In arrivo una grande notizia per tutti gli amanti della natura incontaminata e per tutti i curiosi esploratori in cerca di un’esperienza di viaggio nuova ed eccitante.

Hike Barbados è il nome dell’iniziativa organizzata da Barbados National Trust, associazione non profit che lavora per conservare e proteggere l’eredità naturale ed artistica dell’isola di Barbados storica e i suoi tesori architettonici. Una brillante pensata il cui scopo è coinvolgere i viaggiatori in variegati itinerari a piedialla scoperta dei luoghi più insoliti e inediti dell’isola, fuori dai soliti itinerari, quelli più battuti, tra baie nascoste, riserve naturali, dimore storiche e luoghi di interesse culturale. Tutto questo in un modo assolutamente originale, e senza i comfort di un viaggio “tradizionale”, ma certamente divertente ed educativo. I temerari viaggiatori saranno seguiti nel loro percorso da guide turistiche che potranno, in tal modo, accompagnarli durante l’esplorazione di tutti quei paesaggi, incontaminati ed autentici, custoditi con grande vanto e riservatezza dalla gente del posto. barbadosLe escursioni a piedi “Hike Barbados”, della durata di 3 ore, sono organizzate tutte le domeniche e prevedono tre livelli: “Stop ‘n Stare” (circa 9km), “1 Medium and a Fast Medium”(14 km) e “Grin ‘n Bear” (19 km) con partenze al mattino alle 6, al pomeriggio alle 15:30 o al tramonto alle 17:30. Sono inoltre previste le “Special Hike” in altri giorni della settimana, generalmente il lunedì. Tutte le passeggiate sono gratuite, con offerta libera. Gli amanti della natura potranno approfittare della passeggiata al tramonto ad Archer’s Bay il 24 aprile 2016. Situata nella contea di St. Lucy è una delle baie della selvaggia costa nord di Barbados, caratterizzata da scogliere e formazioni di calcare e corallo, su cui si infrangono le onde dell’Oceano Atlantico. Un luogo suggestivo e generalmente frequentato solo dalla gente del posto, dove passeggiare ammirando la potenza e la bellezza della natura.   barbadosL’1 maggio è in programma la visita a Skeetes Bay, con la piccola comunità di pescatori e il mercato del pesce, nella costa sud est. Le scogliere affacciate sulla baia offrono vedute spettacolari della costa frastagliata e dell’isola disabitata Culpepper Island e sono ideali per un’escursione a piedi e per un bagno in una spiaggia poco frequentata dai turisti. L’8 maggio, Hike Barbados porta invece alla scoperta della Wildlife Reserve dove passeggiare in un bosco di mogani ammirando gli animali nel loro ambiente naturale, come le Green Monkey (simbolo dell’isola), uccelli colorati come pappagalli, fenicotteri e pavoni, e ancora iguana e tartarughe. Hackleton CliffDa non perdere inoltre la salita fino alla cima di Hackleton Cliff (in programma il 29 maggio), uno dei punti più alti dell’isola. Secondo la leggenda, questa scogliera a picco dell’oceano prende il suo nome da un uomo che commise suicidio lanciandosi nel mare con il suo cavallo. Oggi, è uno dei luoghi più suggestivi dal quale ammirare la costa est e, nelle giornate più limpide, dalla sua cima la veduta spazia da Pico Tenerife, nel nord dell’isola, fino a Ragged Point, nel sud est. Se sei un temerario e ti piace l’avventura, se ami il contatto con la natura incontaminata e vuoi visitare luoghi inediti quanto spettacolari, questa è l’iniziativa che fa al caso tuo! Un esperienza unica nel suo genere che ha da offrire tanto, almeno a coloro i quali ne sapranno cogliere la grande valenza conoscitiva e simbolica.