Amici e amiche di Tendenze di Viaggio oggi vogliamo segnalarvi un evento che, ahimè, si svolgerà dall’altra parte del mondo, nella magica New York City.

Magari qualcuno di voi, però, è proprio in procinto di partire o, addirittura, molti altri già sono negli USA per lavoro, affari, amore e quant’altro. (Beati loro!) Beh questo post è per tutti voi perché non vi lasciate sfuggire questo magico evento, ma anche per tutti noi che, purtroppo da troppo lontano, potremo sognare ad occhi aperti e perché no tenerlo a mente per quando, finalmente, programmeremo il nostro viaggio nelle lontane Americhe. In occasione della fioritura dei ciliegi, torna al Brooklyn Botanic Garden uno degli appuntamenti più attesi della primavera di New York City: la 35° edizione di Sakura Matsuri, un weekend dedicato alla cultura tradizionale e contemporanea del Giappone con oltre 60 eventi che si svolgeranno all’interno dei giardini botanici dal 30 aprile all’1 maggio 2016.

Prospect Heights Brooklyn

Gli eventi in programma includono concerti J-pop, musica e danza tradizionale giapponese, performance di tamburi taiko, arti marziali, workshop sui bosai, cerimonia del tè e arte manga. Il festival si svolge nella stagione dell’Hinami, la tradizionale usanza giapponese di ammirare la bellezza della fioritura dei ciliegi, uno spettacolo di cui si può godere da diverse zone dei giardini botanici.

Prospect Heights BrooklynIl Sakura Matsuri è l’occasione perfetta per scoprire il quartiere di Prospect Heights a Brooklyn con le eleganti case brownstone, i negozi a gestione familiare, i ristoranti e i bar intimi. Tra i simboli tradizionali della zona il maestoso arco di Grand Army Plaza e Prospect Park, un grande parco di oltre 200 ettari che offre tante possibilità e attrattive, dallo zoo, allo skate presso il centro ricreativo LeFreak, fino ai grandi prati come Long Meadow. Per gli amanti dell’arte e della cultura, da non perdere una visita al Brooklyn Museum, con la sua collezione permanente che spazia dall’arte egizia fino alle opere di artisti contemporanei, e che propone un ricco programma di mostre. Centro polifunzionale di intrattenimento, il Barclays Center richiama gli appassionati di sport per le partite di basket dei Brooklyn Nets e quelle di hockey dei New York Islanders, oltre ad ospitare grandi concerti, incontri di boxe e spettacoli per la famiglia.Prospect Heights Brooklyn

Prospect Heights è un’ottima destinazione anche per chi ama fare shopping nelle piccole boutique, alla ricerca di pezzi unici e idee originali. O.N.A. , ad esempio, è un negozio da donna con proposte di abbigliamento e accessori realizzati da stilisti locali; 1 of a Find Vintage è una tappa obbligata per quanti ricercano abiti e complementi d’arredo rigorosamente old style, mentre Unnameable Books vende libri nuovi e usati e ospita eventi e incontri con gli autori. A tutto ciò si affiancano i ristoranti e bar di Prospect Heights che sapranno sicuramente conquistare i buongustai. Tra i preferiti dai local, Chuko Ramen, con piatti ispirati alla tradizione giapponese e reinterpretati con ingredienti insoliti, The Islands, per una serata dal sapore caraibico, The Venderbilt, un tradizionale gastropub americano dall’atmosfera intima e trendy, fino alla cucina messicana proposta da El Toradero. Per una pausa golosa, apprezzata anche dai più piccoli, ci sono Ample Hills con i suoi gelati dai gusti stravaganti e Tom’s Restaurant, un diner dove gustare ottimi pancake.Prospect Heights Brooklyn La sera potrete sorseggiare i vostri cocktail all’aria aperta, scegliendo tra il Tooker Alley in stile speakeasy e Weather Up, tra i favoriti degli abitanti del quartiere, con un ampio giardino dove bere una birra o un drink durante la bella stagione. Insomma un’occasione da non perdere se siete da quelle parti o se programmate di volarci nei prossimi mesi. Perché, a prescindere dalla visita o meno al  Sakura Matsury, Prospect Heights sicuramente saprà stupirvi, facendovi scoprire una Brooklyn a molti inedita e offrendovi un soggiorno che ricorderete nel tempo.