Continua il nostro viaggio in Grecia. Il soggiorno al Costa Navarino Resort mi ha portato a Pylos, una città davvero pittoresca. La distanza dalla struttura turistica è piuttosto breve ma io sono riuscita a fare un pisolino strada facendo. Mentre mi lasciavo andare ad un breve ma intenso momento di totale pace dei sensi mi sono tornati in mente diversi particolari delle giornate trascorse in questo fantastico Resort. Innanzitutto l’ordine e la pulizia delle Epsilon Room, arredate secondo lo stile che contraddistingue poi questa struttura. Tornano le architetture lineari, i toni caldi, l’arredamento minimalista. Una grande rottura rispetto al tradizionale candore degli edifici e l’urbanistica greca. Stanze spaziose e luminose ognuna delle quali designata dal nome di una lettera dell’alfabeto greco.  Costa Navarino Grecia

Il colore della  genuinità

Mi è tornato in mente il sapore deciso dei piatti realizzati con materie prime autoctone, provenienti dalle grandi coltivazioni di proprietà del Costa Navarino. Dal campo direttamente sulla tavola! Ricordo con grande piacere l’assaggio di benvenuto, riservatomi, come a tutti gli altri clienti, al mio arrivo nella Epsilon Room, nel totale rispetto del concetto bio ed eco della filosofia Navarino. Tanti colori nel mio piatto, una vera delizia per gli occhi e soprattutto il palato!! Ah, sapevate che qui le olive, il rosmarino e il miele sono simboli della Messinia, regione di Kalamata?Costa Navarino GreciaCosta Navarino GreciaCosta Navarino Grecia

I colori della serenità

Ricordo la luce dei primi raggi del sole. Questa mattina all’alba mi sono diretta a fare due passi nei pressi della Spa. Un silenzio quasi celestiale. Eravamo io e i mie pensieri che come al solito viaggiano sempre un pò troppo veloci! Anche per una sbadata come me, impossibile perdersi in questa grande struttura. La luce stessa di Navarino Club offre una guida sicura che congiunge tutte le facilities. Ricordo acqua ovunque, filo conduttore del Resort; una risorsa valorizzata al massimo. Piscine, deliziose vasche di ciottoli, cascate che scendono veloci sulle pareti, offrendo ai miei occhi incantati, e ancora assonnati, le diverse declinazioni cromatiche del celeste.

Costa Navarino GreciaE’ ora della mia escursione! Vi bacio viaggiatori colorati e turisti curiosi e vi lascio ad alcuni scatti! Continuate a seguirmi nel mio diario di bordo mi raccomando!