Alcuni giorni fa, quando, dopo un incontro lavorativo, mi sono ritrovato libero da ogni impegno, in zona Aurelia a Roma. Con il sole splendente nel cielo,in una tersa giornata d’ inverno, ho deciso di farmi un regalo inaspettato:“rallentare”, concedendomi una tranquilla passeggiata a piedi in una zona che non sono solito frequentare. Dopo una visita alla bellissima Villa Carpegna, struttura edificata alla fine del Seicento e rinnovata due secoli dopo, ho deciso di proseguire in direzione Vaticano a piedi. Uscito su piazza di Villa Carpegna, ho imboccato via Madonna del Riposo, una via tranquilla, affiancata da palazzi moderni e ben fatti, e qui ho fatto una piacevole scoperta. Camminando lungo il marciapiede, il mio sguardo si è fermato su una vetrina al civico 106.

neozio-esterno41

Un Laboratorio orafo nel 2016?

Si trattava di un’oreficeria che esponeva oggetti meravigliosi. A catturare la mia attenzione, oltre ai gioielli, è stata la scritta posta in evidenza sulla porta d’ingresso: laboratorio orafo. Ho deciso di entrare, non perché avessi pianificato di acquistare un regalo, ma soltanto perché la curiosità mi spingeva a sapere qualcosa in più sull’attività di un laboratorio orafo artigianale situato tra i palazzi della città. Gioielli artigianali nel 2016? Come si creano, quali materiali e strumenti vengono impiegati?

I titolari di LeS Creations, questo il nome dell’attività, felici delle mie domande, hanno cercato di soddisfare tutte le mie curiosità. Silvia Mariani, che si occupa diJewelry Design e Marketing e Luca Marsiliani, artigiano orafo diplomato all’Accademia delle Arti Orafe di Roma in Oreficeria, incassatura e incastonatura, che si occupa di tutte le lavorazioni tecniche per la realizzazione dei gioielli, mi hanno letteralmente fatto fare un viaggio nel tempo, passato e futuro, alla scoperta della tradizione orafa italiana e del suo proficuo incontro con le nuove tecnologie.

noi

Luca, grazie alla sua formazione e alla sua esperienza, mi ha spiegato come avviene la realizzazione artigianale dei gioielli: dalla fusione al prodotto finito, passando per incassatura, incastonatura, rifinitura e lucidatura, mi ha descritto le tecniche utilizzate e fatto vivere la storia dell’arte italiana della gioielleria, un’arte antica che risale ai tempi delle antiche civiltà greca, etrusca e romana.

laboratorio

I metodi di lavorazione tradizionali, negli ultimi anni sono stati affiancati da tecniche moderne che sfruttano le possibilità offerte dalle più recenti tecnologie. Silvia mi ha spiegato che nell’oreficeria LeS Creations i nuovi strumenti digitali vengono utilizzati per creare gioielli eccezionali e altamente personalizzabili: “Grazie al sapiente utilizzo delle tecnologie digitali e alla bravura nella lavorazione artigianale, il nostro laboratorio orafo può realizzare i sogni di ogni cliente dando vita al suo gioiello ideale a partire da semplici schizzi e illustrazioni su carta. Da questi, infatti, è possibile passare alla progettazione del gioiello in 3D al computer, fino ad arrivare, grazie alla maestria artigianale di Luca, ad un gioiello finito che è letteralmente unico al mondo”.

Il regalo perfetto in un clic

Le ultime tecnologie offrono ai clienti anche la possibilità di godere di servizi offerti online: “Per acquistare un gioiello e farne un regalo inaspettato personalizzandolo, non c’è più bisogno di venire nel nostro laboratorio: tutto il processo può essere effettuato online, sul nostro sito LeS Creations, e completato con una spedizione a mezzo corriere espresso, assicurata per il 100% del valore del prodotto”. Che altro dire?

freccette-1

Personalmente non pensavo che un laboratorio di questo tipo potesse esistere nel bel mezzo della città, né conoscevo le tecniche e le tecnologie che stanno dietro a un gioiello, anche di piccole dimensioni. Il tempo libero, e soprattutto la voglia di viverlo in modo diverso e con occhi nuovi, ha contribuito alla scoperta di un mondo affascinante, su cui non avevo mai posto la mia attenzione. E’ stato un viaggio emozionante nella storia, nella tradizione e nel lusso made in Italy, ma si è svolto nell’arco di poche ore e a pochi chilometri da casa. Quante altre cose interessanti ci sono da scoprire nelle nostre città?

Natale è alle porte, spesso ho regalato oggetti preziosi, ma mai preziosi al punto di  poter esprimere , grazie alla possibilità di essere personalizzati, il vero regalo che avevo in mente, di donare col cuore.