Dopo i consigli su un Natale da favola che vi abbiamo dato quioggi volevo parlarvi dell’ altra eventualità: rimanere a casa ed affrontare al meglio il pranzo di Natale.

Anche io trascorrerò il Natale  in famiglia e per mi siederò per pranzo con la luce del sole e mi alzerò solo per andare in bagno e dormire. La mia famiglia, come molte altre sarà riunita intorno a questi pasti epocali, dove stiamo tutti bene , l’ importante è mangiare ad oltranza.

Come superare il Pranzo di Natale

La tombola

Anche voi vi sentite morire quando il nipotino di turno comincia a domandare:” Quando giochiamo a tombola?”. Niente paura! C’ è un modo per organizzare la tombola in maniera davvero divertente: invece di mettere in palio pochi euro suddivisi tra le varie Terne e Quaterne, suggerite ai vostri parenti di mettere in palio i regali più brutti ricevuti. Avete capito bene: vostra zia vi ha regalato la dodicesima sciarpa scozzese? Bene, tiratela fuori e mettetela in palio, magari farà felice qualcun altro. Poi se la zia è presente magari sarà la volta buona che capisce che il prossimo anno dovrà regalarvi altro.

Fare Regali Utili

Utile a chi? Ma naturalmente a noi stessi!! E quale migliore regalo di un prodotto di qualità magari da proporre a tavola così da poterne godere anche noi? Fate come me, che sono passato oggi pomeriggio da Piccola Bottega e Merenda, dove ho fatto razzìe di prodotti meravigliosi, uno spettacolo per le papille gustative. Sono certo che farò un figurone a tavola, ma soprattutto sarò sicuro di poter mangiare prodotti di altissima qualità.

La digestione

E’ un po’ che sto dietro a questo argomento, me ne sono interessato da quando ho ascoltato in un convegno un famoso sommelier che parlava dell’ importanza dell’ acqua a tavola anche come aiuto digestivo. Ed eccoci arrivati al dunque: quest’ anno alla mia mamma farò il regalo perfetto: un gasatore d’ acqua

A cosa serve? in pochi secondi si ha a disposizione dell’ ottima acqua piena di bollicine! Ottima come gusto ma anche con molte proprietà . Vi siete mai chiesti ad esempio come mai a Napoli ti offrono un bicchiere di acqua frizzante prima del caffe? Semplice! In questo modo vengono preparate le papille gustative ad assaporare al meglio tutti gli aromi.

Inoltre pare che la stessa funzione la eserciti tra una portata ed un’ altra, preparando la bocca a cambiare sapore. L’ acqua frizzante è l’ alleata ideale della tavola, soprattutto quella delle feste, quando la digestione non riguarda solo il pasto, ma anche la noia che a tratti, (tra una tombola ed un’ altra ) ci pervade. Infatti sembrerebbe che se bevuta al posto del caffè ci aiuti a contrastare l’ affaticamento.

Come avrete capito sono pieno di buoni propositi per le mie feste in famiglia… e voi come lo festeggerete? Vi sono piaciuti i miei suggerimenti?

Un caloroso saluto e tanti auguri di Buon Natale!

Emiliano.

 

 

 

 

Emiliano Belmonte
About Author

Emiliano Belmonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *