In epoca di distanziamento sociale suona semplicemente come perfetta la possibilità di andare in vacanza stando nella propria casa….portatile; The Miller, costruita da Rich’s Portable Cabins & Tiny Homes, è infatti una vera e propria abitazione su due ruote che permette quindi di essere portata ovunque.

La cabina portatile, così chiamata in gergo, è costruita in legno ed ha dimensioni compatte (4,5 metri di altezza, larga poco meno di 4 e lunga quasi 8) per una superficie complessiva di 29 mq; misure che la rendono eccellente sia per una coppia che per una famigliola.

L’angolo cottura

Entrando ci si stupisce immediatamente perché vi si trova tutto quanto fa parte della dotazione di una normale abitazione: cucina fornita di 4 fornelli e forno, elettrodomestici, lavello con rubinetto e ampio bagno con vasca e doccia; la zona notte è il fiore all’occhiello di The Miller poiché vi è una camera da letto soppalcata veramente affascinante.

Lo spazio interno è sfruttato egregiamente grazie ad un arredamento in legno dallo stile minimal che ricorda quello dei paesi scandinavi e che dà un senso di eleganza non indifferente.

La camera da letto soppalcata

Ma la chicca maggiore forse sono le finestre, grandi e resistenti, che permettono ai vacanzieri di ammirare il panorama circostante, specialmente nel caso in cui si scelga di sostare in zone panoramiche.

Una cabina portatile ideale per organizzare una vacanza fuori dai soliti schemi quindi, senza spendere un capitale e non rinunciando alle comodità e ai servizi di una casa, anzi di casa propria.