Il mare del Lazio: interviste, racconti e itinerari nella nuova Guida di Repubblica

Erri De Luca, Francesco Piccolo, Melania Mazzucco, Fulvio Abbate, Lidia Ravera, Aurelio Picca e Marco Lodoli firmato i racconti inediti del volume, arricchito da interviste a testimonial d’eccezione, decine di itinerari tematici e centinaia di indirizzi del gusto. In edicola e in libreria a partire dal 17 luglio.

Tutto il bello e il buono dei 24 comuni del litorale laziale è protagonista della nuova Guida di Repubblica “Lazio – Il Mare”, il volume che in oltre 500 pagine esplora i 361 chilometri di costa della Regione tirrenica attraverso racconti d’autore inediti e interviste a testimonial d’eccezione, insieme a decine di itinerari tematici e centinaia di consigli del gusto e non solo, tra ristoranti, pizzerie, botteghe del gusto, hotel e b&b del litorale, affiancate dai principali indirizzi dell’entroterra, Roma città inclusa.

Gli scrittori Erri De Luca, Francesco Piccolo, Melania Mazzucco, Fulvio Abbate, Lidia Ravera, Aurelio Picca e Marco Lodoli sono gli autori dei sette racconti d’autore inediti della Guida, mentre ad introdurre ogni tratto di costa ecco le interviste a personaggi come Lina Wertmüller, Margaret Mazzantini, Makkox, Massimo Lopez, Ricky Tognazzi, Pino Insegno e Paolo Dal Pino. Il volume infatti divide la costa laziale in sei tratti: la Riviera di Ulisse (comuni di Fondi,
Sperlonga, Itri, Gaeta, Formia, Minturno), le Isole Pontine (Ponza e Ventotene), la Costa di Circe (Latina, Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina), il Litorale Romano Sud (Ostia e i comuni di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno), il Litorale Romano Nord (Civitavecchia, Santa Marinella, Cerveteri, Ladispoli e Fiumicino) e la Costa degli Etruschi (Montalto di Castro e Tarquinia). Il risultato è un mosaico di bellezza, tra oasi naturalistiche, spiagge da sogno e siti archeologici, grazie ad un litorale ricco di storia e natura raccontato negli itinerari tematici.

“Oltre 360 chilometri di costa dove troviamo la storia dell’Italia, con tracce degli Etruschi, dei re e degli imperatori romani, troviamo le impronte di chi ha reso grande il cinema, la letteratura, la musica, la moda e lo sport. Tracce di cultura, ma anche di piacere”, scrive, nella sua introduzione al volume, il direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa, mentre il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nella prefazione alla Guida, aggiunge: “La Guida celebra il naturale connubio tra il patrimonio storico e artistico del litorale del Lazio e la sua offerta enogastronomica, frutto di una tradizione e di una sapienza millenarie”.

Inoltre, nella sezione “Il mare nel piatto”, i 40 chef migliori del Lazio rivelano passo passo una propria ricetta a base di pesce, andando a comporre un ricco ricettario tra creatività gourmet e tradizione regionale. Le pagine dedicate ai borghi invece esplorano uno ad uno i 24 comuni del litorale. Infine, la sezione dei produttori di vino segnala le migliori aziende vitivinicole e il capitolo “Sport e mare” passa in rassegna tutti gli sport acquatici e di spiaggia, con i consigli su dove e come praticarli.

La Guida di Repubblica “Lazio – Il Mare” sarà disponibile in edicola
(10,90 euro + il prezzo del quotidiano) e online sul nostro sito:
Ilmioabbonamento.it dal 17 luglio e subito dopo il libreria e online su Amazon e Ibs