Dal 2019 c’è un posto che più giusto non può essere per tutti i fortunati proprietari di un bouledogue francese: Madeleine. Nato nel 2019 dall’idea di Federica & Martina, Madeleine è un brand di abbigliamento italiano appositamente studiato per il bouledogue francese. Le due fondatrici, stiliste, esperte di marketing e comunicazione, hanno così unito le loro competenze all’innata passione per i cani ed in particolare per questa razza; il risultato ha portato quindi a creare artigianalmente dei prodotti di abbigliamento, rigorosamente made in Italy, per il vostro amico a quattro zampe.

Le due fondatrici

Le due stiliste (anch’esse fortunate proprietarie di due splendide bulle) hanno puntato sulla realizzazione di prodotti specifici, fatti su misura, per le esigenze di questa razza avendo particolare attenzione alla qualità dei tessuti, al lavoro sartoriale e senza far venire meno lo stile unico di ogni capo.

I capi made by “Maison Madeleine” (clicca qui per scoprire l’origine del nome) hanno un design sofisticato frutto di un’accuratissima selezione dei tessuti, dell’attenzione ai dettagli e delle rifiniture di pregio. Per realizzare ogni capo vi è così, dapprima, uno studio sulla razza per rispondere alle esigenze di ogni bullo in base alla conformazione fisica, garantendo quindi un capo morbido e che calzi a pennello; il risultato sarà unico, nel vero senso della parola, perché la felpa può essere personalizzata sia grazie alla possibilità di avere due colorazioni differenti (una interna ed una esterna) che alle patch intercambiabili in base ai vostri gusti.

Design unico, esclusivo, a cui si aggiunge la qualità che solo designer e sarti italiani sanno dare rendendo così le creazioni di Federica & Martina oltre modo in linea con i trend del momento. Il meglio del meglio quindi con capi che, oltre all’essere realizzati con tessuti 100% anallergici, hanno il comfort e la morbidezza come indiscusse caratteristiche “must have” facendo si che anche il vostro bull non ne potrà fare a meno.

Avatar
About Author

Cesare Tamborini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *