Per qualsiasi futura sposa che immagina già il giorno del matrimonio c’è sempre lo spauracchio del dolore ai piedi che potrebbe rovinare, o quantomeno compromettere, il “giorno più bello”. E quindi come evitare questo incubo?

La parola d’ordine di questo 2022 è comodità; ed allora che siano a tacchi medi, bassi plateau ed addirittura zeppe l’importante è che le calzature indossate dalla sposa siano confortevoli, oltre che belle ovviamente.

Vediamo qui di seguito le categorie di scarpe da sposa che, nel vero senso del termine, calzano a pennello.

Partiamo con scarpe chiuse o aperte: le classiche décolleté, anche con listini incrociati sul dorso del piede, fino alle slingback e in colori che vanno dal bianco tradizionale alla cipria. Non mancano scarpe da sposa con rialzo anteriore e comodo plateau anteriore, perfette per farci divertire in tranquillità per tutta la festa di nozze, che si elevano su tacchi alti o larghi a blocco.

Andiamo alle scarpe basse: décolleté comode e senza fronzoli adatte a ogni tipo di abito come il modello in raso avorio su un tacco da 6 cm. Spazio poi alle calzature a punta chiusa pensate per abiti da sposa con punti luce e in tonalità bianco freddo. Ci sono poi sandali con plantare e scarpe più adatte a chi ha la pianta larga.

Passiamo alle scarpe da sposa per eccellenza: quelle alte e comode con tacco largo. Come non sentirci quindi delle principesse sfoggiando dei sandali con micro-cristalli colorati alle décolleté da sposa! Tante le proposte con cinturini alla caviglia e al tallone che ci aiutano a camminare senza paura. I colori? Si va dal rosa antico e la tinta phard.

Veniamo alle zeppe ora; se anche pensate che siano troppo casual per le nozze sappiate che vi state sbagliando! Con un paio di zeppe ai piedi direte addio ai dolori ai polpacci e alle gambe; non solo comodità, ma anche bellezza grazie a punti luce e linee iper-femminili. Calzature quindi perfette per camminare e restare in piedi per molte ore, e ovviamente per scatenarsi in balli!

Passione per i tacchi alti e comodità? Ci sono modelli glitter argento con tacco a spillo da 12 cm bilanciato da un comodo plateau anteriore con splendido tulle a renderlo ancora più classico ed elegante. Non sono da meno le soluzioni in prezioso raso, ma dagli echi bon ton, su cui spiccano fiocchi iper-femminili per sentirci delle regine nel giorno del matrimonio.

Se non volete saperne di scarpe bianche allora perché non sceglierne di colorate? Le nuances fluo e dall’effetto laminato sono una scelta anticonvenzionale ma allo stesso modo chic; e ancora, i modelli in sofisticato raso blu, mentre le versioni appariscenti in pizzo oro e glitter argento si controbilanciano grazie al loro raffinato design da sera con tacco 6 cm. Ma anche quelle con sfumature di rosa chiaro o cipria su modelli gioiello in versione slingback in raso o a punta aperta in vernice.

Se si vuole unire la comodità senza spendere un patrimonio non mancano proposte molto chic! Raffinate décolleté d’ispirazione anni ’20, semplici a punta affusolata nel tradizionale bianco, in vernice e tomaia asimmetrica. Oppure con slingback e proposte più preziose rivestite di glitter e strass, in microfibra beige o in tessuto oro per vestiti da sposa color champagne-gold o in tinta argento.

E le ballerine da sposa? Certo, rientrano anche loro tra le calzature da nozze comode da indossare. Dalle scarpe da sposa senza tacco della collezione declinate a punta squadrata a quelle con regali applicazioni di cristalli, perle, glitter e tomaia ricamata o in mesh su modelli a punta sfilata, le forme flat si fanno sempre più raffinate. Ideali da lasciare in mostra sotto gli abiti da sposa corti da sposa conquisteranno la scena senza rinunciare al comfort.

Se parliamo di comodità non c’è nulla di meglio che un paio di sneakers; ed in questo caso la moda vi viene in soccorso se pensate che un paio di calzature sportive siano fuori luogo da indossare per il vostro matrimonio. È infatti sempre più trendy calzare sneakers total-white in pizzo ricamato oppure quelle interamente in raso argento rivestite da cristalli all-over o, in alternativa, le slip.

Le scarpe le avete scelte, il vestito ovviamente anche, adesso non vi resta che decidere la location dove celebrare al meglio il vostro giorno più bello; su questo non c’è dubbio perché il relais Cascina Spiga D’oro è semplicemente perfetto tanto da essere divenuto ormai un autentico must per le coppie romane (il relais è ad Ostia Antica) che qui vogliono festeggiare e condividere con i propri cari il giorno più bello della vita.

Autentica gemma dal cuore rurale,Cascina Spiga d’Oro è uno storico casale dei primi anni del ‘900 il quale, a seguito della recente ristrutturazione, è divenuta la metafora perfetta di una location moderna, elegante e funzionale, ricca di preziosi dettagli vintage e di storia.

Struttura in legno, prelibatezze provenienti direttamente dalla sapiente arte culinaria della Famiglia Mangione, i prodotti a km 0 e un panorama a dir poco mozzafiato sulle campagne romane sono le caratteristiche fondamentali ed irrinunciabili del Relais Cascina Spiga D’Oro in cui è possibile dare vita alla perfetta celebrazione del vostro matrimonio, a due passi da Roma e dal mare.