Umberto Vezzoli è il nuovo Executive Chef del Grand Hotel Poltu Quatu, nel nord est Sardegna

Proseguono le novità a Poltu Quatu, in previsione dell’apertura stagionale prevista venerdì 29 aprile: alla guida delle cucine del Grand Hotel Poltu Quatu (qui per richiesta info) arriva Umberto Vezzoli, Executive Chef con pluriennale esperienza in Italia e all’estero, scelto da Rafael Torres, CEO della società Girama Hospitality, che gestisce questa realtà.

Bresciano, classe 1961, Vezzoli ha guidato le cucine di grandi alberghi e ristoranti, da Londra a Tokyo, da Milano a Roma, dalla Sicilia al Trentino, creando anche nuovi format e impostando la nascita di nuovi progetti, oltre ad aver partecipato a progetti editoriali, come “La Prova del Cuoco” RAI o Alice in Cucina, programmi televisivi in cui è stato protagonista con sue rubriche.

La ristorazione è un elemento chiave nel settore dell’ospitalità, ancor più in una destinazione come Poltu Quatu e per questo ho voluto uno chef d’esperienza” – ha dichiarato Rafael Torres, CEO di Girama Hospitality, che dal 2021 gestisce questa realtà nel nord Sardegna. “L’arrivo di Vezzoli nel team ci accompagna nel processo di continuo sviluppo e miglioramento di questo angolo di paradiso, volto ad offrire prodotti e servizi d’eccellenza, quale parte integrante del processo di posizionamento di Poltu Quatu nel panorama turistico internazionale. Con questo spirito – prosegue Torres – mettiamo in campo un progetto ristorativo di ampio respiro, che prevede nel corso della stagione anche iniziative speciali e collaborazioni di prestigio.”

Umberto Vezzoli è già al lavoro, insieme a Nicola Giorgio, già direttore del Tanit Fine Restaurant e ora responsabile della ristorazione del Grand Hotel Poltu Quatu: “La nostra cucina è la semplicità della perfezione: siamo i custodi di una cultura, di una cucina del benessere, che racchiude l’essenza del territorio che risiede nella semplicità” – afferma Vezzoli. “Cotture vivaci di ingredienti e storie di alimenti per esaltarne il gusto originale, fantasia di abbinamenti diversi tra di loro, che esprimono un equilibrio, il giusto sapore utilizzando gli ingredienti più freschi. C’è tutto per sedurre ogni palato, in un luogo dalle bellezze naturali: un paradiso per gli occhi, un’estasi per il palato.”

Poltu Quatu (contattabile allo 0789.956200) è un borgo affacciato sul mare nel nord est della Sardegna, immerso nella natura della Costa Smeralda, con tutti i servizi a portata di mano, che si snodano lungo il fiordo naturale di fronte a L’Arcipelago di La Maddalena, un porto nascosto, come dice il nome in dialetto gallurese, un paradiso tra le tipiche rocce scolpite dal vento, contornate dalla macchia mediterranea.

Una destinazione esclusiva tra Baja Sardinia e Porto Cervo, proprio dove nasce la Costa Smeralda, con diverse soluzioni: Grand Hotel Poltu Quatu, punto di riferimento per il turismo 5 stelle con 143 camere e suite, comprese le iconiche Royal e Presidential Suite, ristoranti e bar, piscina e spiaggia, centro congressi, centro benessere e fitness, campi da tennis e padel; The Reserve Poltu Quatu, con i 66 appartamenti ideali per chi cerca una propria dimora in estate; Marina dell’Orso, approdo sicuro per più di 300 imbarcazioni dagli 8 ai 50 metri; ristoranti e bar come il Tanit, tappa gourmet con terrazza sul mareoltre a tante proposte di shopping e intrattenimento lungo la passeggiata.