In occasione di Songkran, il capodanno tailandese, il palazzo storico di Phuket è prenotabile su Airbnb. Per la prima volta in oltre mezzo secolo, la sontuosa residenza del Governatore della Thailandia sull’isola tropicale di Phuket, omaggio al patrimonio architettonico del paese, aprirà le sue porte ai viaggiatori di Airbnb

In occasione delle celebrazioni per Songkran, il Capodanno thailandese, il Palazzo del Governatore a Phuket, la più grande icona di architettura barocca sino-portoghese, aprirà le sue porte ai viaggiatori di Airbnb per un soggiorno all’insegna della storia e del design locali. 

Celebre per le sue magnifiche spiagge e il ricco patrimonio culturale, Phuket è un luogo che attira da sempre viaggiatori da tutto il mondo. E mentre tutta la Thailandia si sta preparando per i festeggiamenti del nuovo anno, un gruppo di quattro viaggiatori potrà vivere questo momento in maniera unica, grazie ad una indimenticabile vacanza sull’isola. 

Costruita 119 anni fa al termine dell’impero di Re Rama V dall’imprenditore Pra Pitak Chinpracha, la maestosa residenza ha accolto nel tempo numerosi dignitari e rimane oggi una tra le più belle dimore neoclassiche del patrimonio culturale di Phuket. Si trova nella città vecchia dell’isola ed è stata recentemente restaurata anche grazie all’intervento del designer Saran Yen Panya che ha unito gli elementi architettonici originali, come gli infissi, le piastrelle e i pavimenti in legno teak, a pezzi del design contemporaneo locale. Gli ospiti verranno accolti dalla celebre modella e attrice Patricia Tanchanok Good e dallo chef e ambasciatore della cucina thailandese nel mondo Nooror Somany Steppe. La dimora è prenotabile dal sito airbnb.com/governorsmansion ad un costo di 50 dollari per due notti*; il soggiorno avrà luogo dal 15 al 17 aprile 2022 ed è stato organizzato grazie al supporto dell’Autorità per il Turismo in Thailandia. Durante l’esperienza gli ospiti potranno anche praticare snorkeling tra le bellezze marine dell’isola e prendere parte a un’attività per il sociale per la salvaguardia del gibbone presso il Khao Pra Taew Wildlife Sanctuary. 

Avatar
About Author

Redazione Tendenze di Viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *