L’ultima tappa della disciplina “Park” sarà con vista sul mare di Roma. Tra musica e acrobazie

Grande attesa allo skatepark The Spot di Ostia per la seconda e ultima tappa del campionato italiano di skateboard specialità Park. L’11 e il 12 giugno ci sarà da divertirsi ed emozionarsi, tra musica e acrobazie. The Spot, che ha da poco festeggiato il suo primo anno di attività, torna così ad ospitare i migliori atleti italiani. Il primo giorno sarà dedicato alle qualificazioni, durante il secondo invece andranno in scena le finali di tutte le categorie. Lo skateboard è davvero uno sport per tutti.

Si partirà infatti dalle sfide tra i bambini di età compresa tra gli otto i tredici anni per finire con i master over 35. “Poter ospitare una competizione così importante – spiega William Zanchelli di The Spotci rende molto orgogliosi. È una bella possibilità per far vedere ai tanti appassionati che ogni giorno vengono a trovarci fin dove si può arrivare con impegno e allenamento”. Ma il messaggio che Zanchelli vuole mandare con forza è anche e soprattutto sociale. “The Spot sorge in un quadrante difficile della città – sottolinea – ed eventi di questa caratura ci aiutano a far crescere il quartiere, del resto è questo il grande obiettivo che ci siamo prefissati fin dal primo giorno di attività“.

Ufficio Stampa: Kill The Public

Viale Ostiense, 2213 – Roma

www.killthepublic.eu

info@killthepublic.eu

349.499.90.52

349.23.04.936

The Spot skatepark

Facebook: https://m.facebook.com/thespotromaofficial/  Instagram: https://g.co/kgs/bRF8Ys

Avatar
About Author

Redazione Tendenze di Viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *