Azioni Airbnb agli studenti che si diplomano: è questo il regalo di Joe Gebbia, uno dei cofondatori della società

Non solo parole; così si potrebbe sintetizzare il discorso di apertura alla Brookwood High School in Georgia pronunciato da Joe Gebbia, il cofondatore di Airbnb. Ed infatti, oltre agli ovvi messaggi sull’importanza di seguire i propri sogni e non arrendersi mai, Gebbia, che ha un patrimonio di quasi 8 miliardi di dollari, ha donato ad ogni nuovo diplomato un pacchetto di azioni Airbnb, per un totale di circa 2,2 milioni di dollari, spigando il proprio gesto con queste parole: “Voglio regalarvi un pezzo del mio sogno per esservi d’ispirazione e per dirvi che anche voi potete realizzare il vostro”.

Nello specifico ognuno degli 890 studenti studente riceverà 22 azioni di Airbnb (un regalo di circa 2.400 dollari per ogni futuro diplomato); un omaggio, definito dal cofondatore della piattaforma leader nelle sistemazioni turistiche, come un “piccolo investimento iniziale” per aiutare gli studenti a raggiungere i loro obiettivi e così “ho pensato ad un modo per aiutarvi a ricordare”.

Joe Gebbia, che a sua volta si è diplomato presso la Brookwood High School nel 2000, ha elogiato la scuola che gli ha permesso di sviluppare quelle competenze che poi sono risultate necessarie per l’avventura in Airbnb; in precedenza il cofondatore di Airbnb aveva frequentato la Rhode Island School of Design promettendo a questo istituto 700mila dollari da investire nel dipartimento artistico della scuola e per il team di cross country.

Joe Gebbia alla cerimonia presso la Brookwood High School

Gebbia, che non è nuovo alle donazioni poiché nel 2020 ha donato 25 milioni di dollari a due organizzazioni di San Francisco che aiutano i senzatetto, quattro anni prima, assieme agli altri due cofondatori di Airbnb Brian Chesky e Nathan Blecharczyk, si è unito a Giving Pledge con la promessa di donare almeno metà della propria ricchezza a cause benefiche.

Pratica di donare direttamente agli studenti che non è nuova in quanto, già all’inizio di quest’anno, il fondatore di Snapchat Evan Spiegel ha pagato i prestiti studenteschi, per un ammontare di oltre 10 milioni di dollari, ai diplomati dell’Otis College of Art and Design di Los Angeles. Nel 2021 Robert Hale Jr, il miliardario nel settore delle telecomunicazioni, ha regalato ad ogni neo diplomato al Quincy College 1.000 dollari, mentre Robert Smith, il magnate del private equity, nel 2019 ha elargito la cifra record di 34 milioni di dollari per saldare il debito studentesco dell’intera classe di laurea del Morehouse College; Smith che inoltre ha donato 15mila azioni delle società in portafoglio a Vista Equity Partners a quasi 2.900 tra studenti, insegnanti e personale di Eagle Academies for Young Men, scuola maschile di New York.