Dan Flavin è un artista Newyorkese che ha incentrato il suo lavoro di design sulle composizioni di luci al neon, soprattutto sulle installazione site specific. Le sue opere grafiche fatte di installazioni luminose hanno conquistato l’America e sono sbarcate oltreoceano diventando un vero trend per il design di interni. Molti marchi famosi hanno iniziato ad installare scritte al neon e luci colorate nei loro store e boutique, per dare un tocco divertente e un’atmosfera avvolgente ai locali che espongono le loro opere.

dan flavin

Non solo aziende e attività però, il trend delle scritte luminose ha investito anche l’arredamento di interni e case private, diventando elemento di interior design adatto a qualsiasi tipo di arredamento. Le scritte led sono perfette per decorare camere da letto, cucine e zone living, perché non solo sono elementi artistici davvero validi, ma anche perché grazie al potere illuminante del led, sono in grado di far cambiare volto alle nostre case.

Se l’arte al neon vi affascina, e volete una scritta led luminosa per arredare la vostra casa o il vostro locale, potete rivolgervi ai veri esperti del settore, i ragazzi di Neon Flex Mood accontenteranno ogni vostra richiesta: giovane azienda romana che si è fatta conoscere anche oltre i confini nazionali, che offre un ampio catalogo di luci al neon e scritte luminose personalizzate.

Rosa, fucsia, rose e blu, qualsiasi sia il colore che predomina nel vostro appartamento una lampada led abbinata farà risaltare tutta la zona e veicolerà lo sguardo degli ospiti; se scegliete poi una scritta luminosa l’effetto sarà ancora più chic. Molto di moda le frasi motivazionali, ironiche e filosofiche, soprattutto per le camere da letto e per i soggiorni; oltre a queste il trend arriva a coprire anche singole parole o lettere che danno la possibilità di comporre il proprio messaggio ed esprimere la propria personalità anche attraverso l’arredamento della propria casa.

1228_dan_flavin_villa_giuseppe_pansa

Se siete appassionati del genere e volete vedere con i vostri occhi le opere di Dan Flavin potete fare un giro a Villa Panza a Milano, la villa donata dal FAI che in questo periodo è in mostra con le opere di circa 150 artisti americani, tra cui appunto il nostro maestro delle luci.

Emiliano Belmonte
About Author

Emiliano Belmonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *