Sheraton Hotels & Resorts: il progetto di global design transformation prende forma in Europa, Medio Oriente e Africa

Da Amsterdam a Jeddah, sei nuove proprietà si uniscono al rinnovamento dell’iconico brand

La trasformazione di Sheraton Hotels & Resorts, il brand più internazionale all’interno del portfolio di 30 straordinari brand alberghieri di Marriott Bonvoy, continua a diffondersi in Europa, Medio Oriente e Africa (regione EMEA) con sei proprietà  che esemplificano il concetto di un design rinnovato: Sheraton Amsterdam Airport, Paesi Bassi; Sheraton Tel Aviv, Israele; Sheraton Jeddah, Arabia Saudita; Sheraton Frankfurt Airport, Germania; Sheraton Grand Krakow, Polonia; Sheraton Djibouti, Djibouti. Questi hotel si aggiungono al crescente numero di strutture in tutto il mondo, quasi 50, che incarnano perfettamente queste trasformazioni nel design, tra cui altre quattro strutture nella regione EMEA che saranno completate entro la fine dell’anno.

“Dopo la trasformazione di due hotel a Dubai e Istanbul, altri sei nell’area EMEA stanno entrando in questa nuova fase che incarna la nuova visione del brand”, spiega Sandra Schulze-Potgieter, Vice Presidente, Premium & Select Brands, Europa, Medio Oriente e Africa, Marriott International. “Dato che Sheraton continua a ispirare sempre nuovi viaggi, non vediamo l’ora di accogliere gli ospiti per far loro godere di tutti i più noti comfort del brand, ma con l’aggiunta di novità innovative e contemporanee”.

Il nuovo approccio si ispira alla volontà del brand di essere al centro della comunità, offrendo luoghi in cui potersi connettere e lavorare. Il design bilancia l’atemporalità con un’atmosfera fresca e moderna, creando un ambiente in cui gli ospiti si sentono a proprio agio, sia che lavorino, che si incontrino o si rilassino. Costruito tenendo conto dell’internazionalità degli ospiti e del loro trovarsi lì per lavoro, la nuova filosofia di Sheraton mette in primo piano l’attenzione a cibo e bevande e la perfetta integrazione della tecnologia.

Sheraton Amsterdam Airport Hotel and Conference Centre, Paesi Bassi


Dopo gli ampi lavori di ristrutturazione dell’ultimo anno, Sheraton Amsterdam Airport Hotel and Conference Centre offre un’esperienza alberghiera aeroportuale di alto livello. Con accesso diretto all’aeroporto internazionale di Schiphol, l’hotel con le sue 417 camere è un esempio della nuova generazione di hotel aeroportuali. Unendo design e tecnologia, la ristrutturazione trae ispirazione dalla posizione dell’hotel, con le sofisticate camere degli ospiti ispirate ai campi di fiori olandesi, ai prati e all’architettura che circonda Schiphol. Le camere sono dotate di nuovi strumenti per facilitare il lavoro, pur mantenendo alcuni dei classici servizi Sheraton, tra cui il rinomato letto Sheraton Sleep Experience. Anche i bagni sono stati completamente ripensati con nuove docce walk-in e prodotti da bagno a marchio Sheraton. Gli spazi comuni e i servizi che mirano a promuovere la socialità e la produttività includono i Community Tables, gli Studios tecnologici e spazi di lavoro appositamente creati, che si trovano nell’ampia lobby.

In linea con la filosofia del brand in materia di cibo e bevande, il Commune Restaurant, aperto tutto il giorno, offre un menù vegetariano con ingredienti di provenienza locale, birre olandesi e varietà di gin.

Sheraton Tel Aviv, Israele

Punto di riferimento della città, Sheraton Tel Aviv è stato ampiamente ristrutturato per introdurre il nuovo design intuitivo e olistico del brand, con luoghi di aggregazione per gli ospiti. L’hotel dispone di &More by Sheraton, il concetto di bar e mercato del brand. Come principale punto ristoro della struttura, &More by Sheraton serve caffè e pasticcini al mattino, birra artigianale e formaggio la sera, e cibo di qualità e pratico da mangiare al volo durante la giornata. I nuovi spazi comuni sono inoltre caratterizzati dai Community Tables, Studios e Booths.
 
Il nuovo Sheraton Club, al 18° piano, è a disposizione dei soci Marriott Bonvoy Elite e degli ospiti che effettuano un upgrade del loro soggiorno. Fedele alla visione del brand, questo spazio esclusivo è appositamente accogliente ed elegante e offre colazione gratuita, aperitivi serali e una selezione di rinfreschi. Anche le spaziose 318 camere e suite sono state completamente trasformate in spazi pieni di luce naturale, dal fascino caldo e residenziale, con nuovi strumenti per lavorare, tra cui tavoli regolabili in altezza con stazioni di ricarica integrate.
 
Questo iconico hotel sulla spiaggia è una destinazione perfetta per i turisti, situato nel cuore della Herbert Samuel Boardwalk e affacciato sulla costa. L’hotel si trova a mezz’ora d’auto dall’aeroporto internazionale Ben Gurion e a pochi passi dal centro storico di Jaffa. Altri servizi includono una piscina all’aperto, un centro benessere, una vasca idromassaggio e un centro fitness Sheraton aperto 24 ore al giorno.

Sheraton Jeddah Hotel, Arabia Saudita

L’iconico Sheraton Jeddah Hotel è stato un elemento caratteristico del lungomare della città per oltre 30 anni, con una posizione esclusiva sulla Corniche Nord, a soli 10 minuti a piedi dal Jeddah Corniche Circuit. Dopo una ristrutturazione durata un anno, lo Sheraton Jeddah Hotel offre 172 camere e suite completamente ridisegnate. Dai 28 metri quadrati di una camera base fino ai 138 metri quadrati dell’ampia Royal Suite, ognuna di esse è inondata di luce naturale, con finiture morbide e tonalità di legno chiaro, strumenti per aiutare i clienti a lavorare e viste mozzafiato sul Mar Rosso.
 
Fulcro della trasformazione dell’hotel, l’ampia lobby sopraelevata è stata reimmaginata come un’area olistica e aperta. Qui il Thrive Café, aperto tutto il giorno, serve piatti della cucina internazionale e locale, mentre i Community Tables, gli Studios tecnologici e le Booths del brand offrono spazi comuni o privati per lavorare e connettersi.
 
Circondato da attrazioni locali, l’hotel è meta popolare tra i residenti e i viaggiatori, con accesso diretto per l’esplorazione delle barriere coralline del Mar Rosso grazie ad attività di snorkeling o immersioni. L’hotel dispone di tre sale da pranzo sopraelevate, una piscina all’aperto, un centro fitness Sheraton, cinque sale riunioni e una sala da ballo con accesso privato.

Sheraton Frankfurt Airport Hotel & Conference Centre, Germania

Puntando ad elevare la tradizionale esperienza di hotel aeroportuale nell’hub più trafficato della Germania, Sheraton Frankfurt Airport Hotel & Conference Centre è stato ristrutturato con lavori durati tre anni che hanno portato miglioramenti nelle camere e suite premium e allo Sheraton Club. All’arrivo ora gli ospiti sono accolti da un nuovo bar nell’atrio sempre aperto, The Eatery, nel cuore della hall, che serve un menù di ispirazione statunitense in un’atmosfera vintage, rilassata e accogliente.
 
Inoltre, i nuovi spazi comuni dell’hotel includono il Community Table e gli Studios del brand e, in quanto uno dei principali hotel aeroportuali in Europa, le 58 sale riunioni sono ideali per conferenze o eventi fino a 1.200 persone. Come parte della graduale trasformazione della struttura, l’esclusivo Sheraton Club offre un look, un’esperienza e un servizio completamente nuovi. L’esclusivo spazio di 275 metri quadrati è accogliente da mattina a sera offrendo cibo e bevande in omaggio.

Sheraton Grand Krakow, Polonia

Situato ai piedi del Castello Reale di Wawel, sulle rive del fiume Wisla, Sheraton Grand Krakow si trova a pochi passi dalla Cattedrale di Wawel e dalla Piazza del Mercato principale della città. Le 232 camere e suite in stile residenziale dell’hotel sono state rinnovate in modo splendido e offrono spazi tranquilli e luminosi con viste mozzafiato sulla città. La lobby, trasformata di recente, si trova in un grande atrio centrale ed è una rivisitazione contemporanea dei padiglioni in acciaio e vetro che si trovano in tutta la città.
 
Qui il paesaggio urbano e il mondo naturale si fondono per creare un’interpretazione moderna dei dintorni dell’hotel, con uno spazioso giardino interno e luoghi multifunzionali per lavorare, socializzare o rilassarsi. Elegante, accogliente e aperta, la lobby presenta i Community Tables, gli Studios e le Booths di Sheraton.
 
Il nuovo concetto culinario dell’hotel che si trova da Amina, ne fa un luogo sofisticato dove gli ospiti possono riunirsi e gustare piatti italiani e cocktail autentici. Tra i servizi aggiuntivi figurano una lounge Sheraton Club, una lounge e un bar sul rooftop, una piscina coperta, una sala fitness aperta 24 ore su 24 e spazi per riunioni.

Sheraton Djibouti, Djibouti

Situato sul Plateau du Serpent, nell’antico quartiere diplomatico e a pochi passi dal centro, Sheraton Djibouti è stato il primo hotel internazionale ad aprire nella capitale e perciò molti gibutiani si sono riuniti qui per celebrare ricorrenze familiari o culturali nel corso dei 40 anni di storia dell’hotel. L’hotel, con le sue 185 camere, è il primo Sheraton in Africa a debuttare con la nuova visione del brand dopo un investimento multimilionario. La nuova lobby è il cuore dell’esperienza degli ospiti, con un’estetica rinnovata e contemporanea e nuovi elementi come i Community Tables, gli Studios e &More by Sheraton. Tra i servizi aggiuntivi figurano una sofisticata lounge Sheraton Club, una piscina, una spiaggia privata, una sala fitness aperta 24 ore su 24, spazi per riunioni e una sala da ballo aggiornati, nonché camere e suite ristrutturate gradualmente.
 
Questi sei hotel riprogettati si affiancano a Sheraton Grand Dubai e Sheraton Istanbul Levent e al crescente numero di strutture ristrutturate in Europa, Medio Oriente e Africa. Sheraton continua il suo percorso di trasformazione: il brand prevede di presentare un nuovo look entro la fine dell’anno per gli ospiti in Francia, presso Sheraton Nice Airport e Sheraton Bordeaux Airport; in Turchia, con Sheraton Istanbul Esenyurt Hotel; e negli Emirati con Sheraton Abu Dhabi Hotel & Resort.
 
Per saperne di più sulla nuova esperienza Sheraton, si prega di visitare il sito https://sheraton.marriott.com/experience/new-sheraton.

__________

Nota sulle dichiarazioni previsionali:
Il presente comunicato stampa contiene “dichiarazioni previsionali” ai sensi delle leggi federali degli Stati Uniti sui valori immobiliari, comprese le dichiarazioni relative alla prevista ristrutturazione dell’hotel e altre dichiarazioni simili riguardanti eventi futuri e aspettative che non sono fatti storici. Si precisa che queste dichiarazioni non sono garanzie di risultati futuri e sono soggette a numerosi rischi e incertezze in continua evoluzione che non si possono prevedere o valutare con precisione, compresi i fattori di rischio identificati nei documenti della Commissione per i Titoli e gli Scambi degli Stati Uniti, tra cui la più recente Relazione annuale sul Modulo 10-K o la Relazione trimestrale sul Modulo 10-Q. Ognuno di questi fattori potrebbe far sì che i risultati effettivi differiscano materialmente dalle aspettative espresse o implicite in questo comunicato stampa. Queste dichiarazioni previsionali vengono rilasciate alla data del presente comunicato stampa e non ci si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere pubblicamente alcuna dichiarazione previsionale, sia a seguito di nuove informazioni che di eventi futuri o altro.