COME PIANIFICARE IL TUO ALLENAMENTO QUANDO SEI IN VIAGGIO: 5 CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Viaggiare, per diletto o per lavoro, può spesso stravolgere la nostra routine quotidiana. Tra il fuso orario, gli orari sballati, i trasferimenti e i pranzi fuori, mantenersi in forma e svolgere l’abituale attività fisica sembra quasi un’impresa titanica. In realtà, allenarsi durante una breve vacanza o una trasferta di lavoro può essere più semplice di quanto si pensa! La parola d’ordine è organizzazione. Infatti, inserire un altro impegno all’interno della propria giornata è assolutamente fattibile se si pianificano tutti gli appuntamenti con precisione.

Abbiamo parlato con i trainers di Cotto al Dente, una delle community più in crescita in Italia nel settore sportivo e della sana alimentazione, che ci hanno condiviso i consigli più pratici e concreti per programmare il proprio allenamento e mantenere così un buono stato di forma fisica anche quando si viaggia.

Portare con sé l’occorrente

Pigrizia abbandonata, buoni propositi messi a punto, ma cosa portarsi in valigia? Oltre ad un outfit e un paio di scarpe comodi, sarebbe utile avere con sé le cuffie con la musica preferita, per ricevere la carica giusta, snack proteici e bevande dissetanti, che aiutano a recuperare più in fretta, e ovviamente un cambio completo e tutto il necessario per una doccia ristoratrice.

Alloggiare vicino a spazi verdi

Quando si cambia città, se non vi è la possibilità di sottoscrivere un abbonamento di breve durata in una struttura apposita o non si ha a disposizione un’area fitness nella propria struttura, alloggiare vicino a spazi verdi è sempre una buona idea. Oltre ai percorsi per passeggiate, corsa o per andare in bicicletta, cercate un’area più tranquilla per cimentarvi in esercizi a corpo libero e stretching. Allenarsi al parco, al di là del fatto che ci siano o meno aree attrezzate, è sempre un’ottima soluzione per sentirsi bene e stare all’aria aperta.

Sveglia presto

Un accorgimento potrebbe essere quello di puntare presto la sveglia al mattino, così da potersi allenare in tutta calma prima di dedicarsi alle attività della giornata, qualunque esse siano. E tranquilli, non vi sentirete stanchi; l’attività fisica favorisce la produzione degli ormoni, tra cui quelli dell’adrenalina, che ci rende attivi, euforici e concentrati.

Iniziare con una camminata veloce

Chi è agli inizi o sta riprendendo la propria attività sportiva e non ha a disposizione una palestra, può iniziare con un’attività semplice ma efficace: la camminata veloce. Questa, se praticata con costanza, può infatti aiutare a raggiungere un buon livello di forma e a preparare il fisico per attività fisiche più impegnative, come ad esempio il running o il fartlek, una tipologia di allenamento cardiovascolare a intervalli, molto utilizzato dai runners, che si basa sull’alternarsi di due fasi: velocità e recupero.

Per massimizzare i risultati, la camminata deve durare dai 30 ai 50 minuti, mantenendo un ritmo che corrisponda al 60%-70% della vostra Frequenza Cardiaca Massima; è consigliabile quindi avere un cardiofrequenzimetro per monitorare questi parametri.

Esplora il territorio

Esplora il territorio ed allenati divertendoti: se sei in montagna puoi optare, ad esempio, per il trekking, lo sci e lo snowboard. Se ti trovi, invece, al mare puoi goderti ancora le belle giornate per cimentarti in immersioni, nuoto e windsurf.

Scarica un’App

Negli ultimi anni le nostre abitudini sportive sono profondamente cambiate. Con le nuove tecnologie e la possibilità di avere tutto a portata di smartphone, non mancano di certo le applicazioni per il fitness per allenarsi in totale autonomia con, allo stesso tempo, con un programma personalizzato. Proprio per questo motivo, quando siamo in viaggio, la tecnologia può venirci in soccorso: le App diventano dei personal trainer virtuali o veri e propri partner di allenamento che ci tengono motivati e responsabili.

Qualità non quantità

L’idea è quella di optare per brevi circuiti da eseguire senza alcun tipo di attrezzatura; in modo tale da potersi allenare ovunque si voglia. Non è importante la durata, ma la qualità con cui si svolgono gli esercizi. E, se si vuole fare riferimento all’App di Cotto al Dente, nella sezione “Allenati” sono presenti numerosi allenamenti brevi (anche solo di 10 minuti), pensati proprio per chi desidera per mantenersi in forma anche quando si ha poco tempo a disposizione.

Esempio di circuito breve composto da 5 esercizi con focus GAMBE E GLUTEI:

Indicazioni: eseguire l’esercizio per 30 secondi e fare una pausa di 15 secondi tra un esercizio e l’altro. Ripetere il circuito per 2/3 volte.

Gli esercizi sono:

– Squat front kick

– Knee to lunge

– Cross to affondo

– Knee to squat

– Rainbow

– Squat to sumo

_______

Cotto al Dente

Cotto al Dente è una startup e una delle community più attive in Italia nel mondo del fitness e della sana alimentazione, fondata nel 2020 da Giulia e Davide Campagna. L’azienda, attraverso il blog, l’Applicazione – disponibile su Ios e Android – e i canali social offre sia a utenti sia al mondo corporate b2b contenuti sempre nuovi tra ricette sane facili e veloci da preparare e suddivise per momento della giornata ed occasione e ad allenamenti, divisi per livello, obiettivi e gruppo muscolare, in modo tale da potersi allenare settimanalmente con esercizi e circuiti sempre nuovi.  In meno di due anni, la community di Cotto al Dente ha già superato 1 mln di persone che seguono gli allenamenti e le ricette sulle piattaforme social dell’azienda con oltre 300 mila utenti che hanno scaricato l’Applicazione.

Avatar
About Author

Cesare Tamborini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *