Addio passaporto, non ti serve più in questo caso: così eviti di rinnovarlo e parti subito

passaporto

Passaporto - Depositohotos - Tendenzediviaggio.it

In alcuni casi particolari, il passaporto diventa inutile: ecco in quali Paesi puoi volare senza presentare questo documento.

Tempo di vacanze, ed è anche tempo di organizzare i documenti e verificare che siano ancora validi. Il miglior amico di un viaggiatore infatti è il passaporto, documento che permette di potersi spostare nel mondo senza alcun problema.

L’unico problema sussiste nelle tempistiche per ottenere il passaporto: sperare di ottenerlo in tempi brevi è davvero un desiderio non realizzabile, e per questo motivo molte persone organizzano viaggi dove ci si può spostare da uno Stato all’altro solo con la carta d’identità.

Infatti in alcuni Paesi basta questo documento, purché sia valido per l’espatrio. Infatti non tutte le C.I. sono adatte per viaggiare all’estero. Deve essere utilizzata solo dove agli italiani non serve il passaporto. Deve avere dei requisiti che possano definirla valida.

Se ad esempio si possiede ancora la carta d’identità cartacea, e in alcuni punti risulta sbiadita o illeggibile, è strappata o la foto non risulta riconoscibile, potrebbe non essere accettata oltre i confini del Bel Paese. Inoltre se non è presente la scritta “Non valida per l’espatrio”, significa che può essere utilizzata in sostituzione al passaporto. Ma quando la scritta c’è, cosa bisogna fare?

Carta d’identità non valida per l’espatrio

Se il nostro documento non dovesse essere adatto per andare all’estero, bisogna procedere il prima possibile con il suo rinnovo. Andando all’ufficio Anagrafe del proprio Comune di residenza, si può avere un nuovo documento portando una fototessere, la tessera sanitaria e il precedente documento d’identità. Se questo è stato smarrito, si può portare il passaporto o due persone come testimoni.

Oggi quasi tutti i comuni rilasciano la carta d’identità elettronica. Al momento del rinnovo, bisogna specificare se si vuole il documento valido per l’espatrio. In caso contrario, un documento attesterà la sua non validità. In circa 6-10 giorni lavorativi, la nuova CIE verrà spedita all’indirizzo del richiedente, o la si potrà recuperare presso l’ufficio Anagrafe.

Carta d'Identità
Carta d’Identità Elettronica – Depositphotos – Tendenzediviaggio.it

I Paesi che permettono di viaggiare senza passaporto

Come accennato precedentemente, è possibile viaggiare in alcuni Paesi senza passaporto, ma con la sola carta d’identità. Ci si può recare in Norvegia, Portogallo, Islanda, Lettonia, Grecia, Svizzera, Polonia, Belgio, Austria, Danimarca, Croazia, Finlandia, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Francia, Germania, Liechtenstein, Paesi Bassi, Lituania, Svezia, Lussemburgo, Slovacchia, Malta, Spagna e Slovenia.

Basta presentare solo la CIE anche nel Principato di Monaco, Gibilterra, Montenegro (per massimo 30 giorni di soggiorno), Albania, Bosnia-Erzegovina e nei Territori Francesi d’Oltremare. Si può andare in Egitto portando insieme anche una foto per il visto, mentre in Turchia, Marocco e Tunisia è possibile viaggiare con la carta d’identità solo con un viaggio organizzato.