Caos a Porto Empedocle: Sovraffollamento e Tentativi di Fuga tra i Migranti

porto

La situazione a Porto Empedocle è diventata critica con oltre mille migranti stipati nella struttura sul molo, che funge da punto di arrivo per la maggior parte dei migranti trasferiti da Lampedusa. La tensione è alle stelle, e almeno un centinaio di persone è già riuscito a fuggire dalla struttura.

Il centro di prima accoglienza, presidiato dalle forze dell’ordine, è pervaso da preoccupazione a causa dei trasferimenti a singhiozzo. Questa situazione è dovuta alla mancanza di disponibilità delle autolinee private a mettersi in viaggio verso il nord Italia, un fatto che aggrava ulteriormente il sovraffollamento.

L’hotspot di Lampedusa è tornato a essere sovraffollato con circa 1.300 ospiti, poiché i trasferimenti pianificati per svuotare la struttura sono saltati. Questo è dovuto all’area di transito di Porto Empedocle, che è ormai completamente stracolma. Nel centro di contrada Imbriacola, continuano ad arrivare migranti appena sbarcati sul molo Favarolo.

La situazione è fluida e in rapida evoluzione, e le autorità locali stanno cercando di gestire al meglio questa emergenza. La pressione sul sistema di accoglienza e trasferimento dei migranti è evidente, e sono necessarie soluzioni immediate per affrontare questa crisi. La comunità internazionale sta seguendo da vicino gli sviluppi di questa situazione in rapido deterioramento.