Cavallino è il top, ma non è un pony: è il borgo più bello del Salento | Luogo perfetto per chi ama fare i selfie

Salento

Costa salentina - Credit Pixabay - Tendenzediviaggio.it

‘Cavallino’ è uno dei borghi più fotografati d’Italia. E’ la perla del Salento che cattura il cuore dei visitatori

La Puglia è una terra estremamente affascinante che continua ad essere la meta ideale per milioni di persone che vogliono trascorrere le vacanze in serenità. Ricca di storia e cultura, questa regione attira visitatori incuriositi dalle tradizioni tipiche pugliesi.

Una delle mete più ambite, soprattutto nei mesi estivi, è il Salento con la sua lunghissima costa amata dal mondo intero. La zona meridionale della Puglia è attrattiva sia per il divertimento e la movida che offre ai più giovani, ma anche perché ogni cosa ha una storia antica alle spalle.

Il tacco dello stivale rappresenta il fulcro del turismo italiano ed ogni anno, milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo, scelgono il Salento per trascorrere le vacanze. Serenità e tranquillità sono i principali protagonisti, ma la terra offre anche moltissime alternative di svago e apprendimento.

La costa salentina è la zona che in estate è maggiormente presa di mira. Sono tantissime le località marittime che offrono lidi attrezzati, movida e soprattutto un mare da sogno. Le escursioni in barca sono le attività principali in cui si va alla scoperta di grotte ed insenature naturali che lasciano senza fiato.

Cosa visitare nel Salento

Il Salento è una terra ricca di storia, cultura e antiche tradizioni che ancora oggi vengono tramandate di generazione in generazione. Per chi ama il divertimento, non può non visitare Gallipoli in cui la movida e le nottate trascorse in discoteca sono le principali attività turistiche.

Una delle località che attirano l’attenzione dei viaggiatori in ogni periodo dell’anno è Lecce. La sua bellezza è dovuta al patrimonio artistico e architettonico ed i palazzi della città sono in stile Barocco. La Basilica di Santa Croce e Piazza del Duomo sono due tappe fisse da visitare obbligatoriamente e che non passano sicuramente inosservate.

borgo salentino
Borgo Cavallino – Credit Instagram “cartolinesalentine.it” – Tendenzediviaggio.it

Il borgo più bello del Salento

Lecce è una delle destinazioni più amate del Salento e proprio nella sua provincia si trova un borgo che incarna la bellezza autentica e la semplicità caratteristica di questa terra. Si tratta di “Cavallino” e come ogni altro borgo, ha una storia antica ed unica. E’ stata fondata nel VI secolo a.C. e la popolazione si è sviluppata durante il periodo bizantino.

Durante una vacanza nel Salento, una sosta a Cavallino è obbligatoria per ammirare la bellezza del borgo e per fuggire dal caos della città. In questo luogo il relax è un’assoluta priorità, ma è anche un posto strategico per alloggiare e per spostarsi in visita nei dintorni del Salentino. A Cavallino potrete ammirare la Chiesa Madre con un’architettura esterna tipica del Barocco ed il Museo diffuso che conserva i resti archeologici.