Connettiti con noi

News

Intercettamento F35 italiani di due caccia russi nello spazio aereo Nato: dettagli degli eventi

Published

on

Due F35 italiani sono stati inviati in missione dopo che i radar della Nato hanno rilevato la presenza di aerei russi Su-30 vicino allo spazio aereo Nato. Gli aerei italiani hanno seguito i caccia russi fino ai confini russi e hanno effettuato il loro primo ordine di decollo dalla base aerea di Malbork, in Polonia. La missione, che si è svolta il 21 settembre, è stata condotta professionalmente e gli F-35 sono rientrati alla base aerea di Malbork alla fine della missione. L’aereo russo non ha mai violato lo spazio aereo della Nato.