Marina Berlusconi esprime preoccupazioni sulla tassa sugli extraprofitti del governo

La presidente di Fininvest, Marina Berlusconi, ha espresso dubbi sulla tassa sugli extraprofitti alle banche approvata dal governo Meloni. Pur apprezzando molte misure del governo, ritiene che questa norma sia problematica sia per il metodo che per il merito. Non le piace il termine “extraprofitti” e si chiede chi stabilisca quando un profitto è extra e in che misura lo è. Spera che il Parlamento riformuli la norma in modo più equilibrato, considerando anche i dubbi di incostituzionalità sollevati. Secondo Marina, nonostante questi dubbi, il governo sta facendo un buon lavoro nella gestione dei conti pubblici e in politica estera. Restano ancora 4 anni di legislatura e molte sfide da affrontare. Per quanto riguarda Forza Italia e l’impegno della sua famiglia nel partito, Marina ha confermato la sua stima per Tajani e ha assicurato che rimarranno vicini al partito per amore e rispetto nei confronti del loro padre. Tuttavia, ha smentito di avere intenzione di candidarsi, affermando di stare bene in Fininvest.