Piogge persistenti seguite da un’ultima domenica estiva calda, ma con variazioni regionali

Temperature in aumento domani dopo le piogge e i temporali che hanno colpito il Nord e parte del Centro oggi. Secondo il meteorologo Mattia Gussoni del sito www.iLMeteo.it, ci aspetta una domenica estiva con massime fino a 6-8 gradi più alte rispetto alle zone colpite dal maltempo di oggi. Al Sud, invece, continuerà a fare bello e caldo per tutta la settimana, con temperature massime fino a 33-34 gradi al Centro e fino a 39°C in Sardegna, mentre nel Sud ci si aspetta una media di 35-36°C.

Gussoni spiega che oggi il maltempo si concentrerà soprattutto sul Nord-Ovest e in Toscana, a causa di un flusso umido e instabile collegato a una depressione iberica. I fenomeni potrebbero essere localmente intensi sul Basso Piemonte, sul Levante Ligure e in Alta Toscana, mentre nel resto del Centro e in tutto il Sud il tempo sarà prevalentemente bello e già piuttosto caldo.

Domani, però, la situazione cambierà e il Nord inizierà la settimana con un nuovo peggioramento, con piogge intense sulle Alpi e le Prealpi centro-occidentali. Anche le pianure del Piemonte e della Lombardia potrebbero avere piogge, mentre Liguria, Toscana e Friuli potrebbero essere colpite da fenomeni localizzati.

Nelle altre zone, invece, il sole continuerà a splendere, soprattutto al Centro-Sud. Al Nord, martedì è prevista una tregua, ma già mercoledì potrebbero tornare rovesci sparsi, che diventeranno sempre più intensi e diffusi tra giovedì e venerdì. Al Sud, invece, il sole continuerà a splendere per altri 7 giorni, mentre al Centro ci sarà una situazione intermedia con prevalenza di sole, ma con la necessità di tenere gli ombrelli a portata di mano.

(Fonte: ANSA)