Quest’estate mollo tutto e vado nella ‘Piccola Normandia’: si trova in Italia ed è magica | Le spiagge sono immense

Punta Aderci, Abruzzo - Tendenzediviaggio.it

Punta Aderci, Abruzzo - Tendenzediviaggio.it (Fonte X)

Se vuoi godere di paesaggi mozzafiato e di scorci che sembrano tratti da un libro illustrato, visita la “Piccola Normandia”: non crederai ai tuoi occhi.

Italiani e stranieri lo sanno benissimo: il Belpaese è uno scrigno di bellezze naturali, culturali, storiche, architettoniche ed enogastronomiche unico al mondo, e non a caso viene assediato ogni anno da milioni di visitatori.

E spesso, anche le località più remote vantano degli scorci assolutamente impareggiabili e incontaminati, che potrebbero tranquillamente figurare tra le pagine del National Geographic o sul nostrano Meridiani.

Una su tutte, la “Piccola Normandia” italiana. Si tratta dello spettacolare spot di Punta Aderci, in Abruzzo, situato nel Comune di Vasto, vicino a Chieti.

Questo soprannome deriva infatti dai suoi paesaggi brulli e selvaggi, tipici della Normandia, che digradano verso un mare terso e cristallino, solitamente poco frequentato e perciò ancora più puro ed incontaminato. Ecco cosa vedere a Punta Aderci: ci lascerai il cuore!

Alla scoperta di Punta Aderci, la “Piccola Normandia” nostrana

Caratterizzata da un susseguirsi di promontori e scogliere che si ergono fino a 26 metri sul livello del mare, Punta Aderci si affaccia su baie selvagge, in cui la sabbia dorata si mescola a ciottoli rotondeggianti e candidi. Le più belle? Senza dubbio, Punta Penna e la Spiaggia di Mottagrossa, entrambe cinte dalla macchia mediterranea e da cespugli di mirto, finocchietto e giglio marino.

Punta Aderci è caratterizzata inoltre da un alto promontorio da cui è possibile ammirare non solo la costa e l’intera riserva, ma anche la Majella, il Gran Sasso e i Monti Sibillini: un belvedere fortunatamente escluso dai percorsi turistici, ma che vale la pena visitare. La riserva di Punta Aderci si estende lungo la costa adriatica per oltre 285 ettari di spiaggia, ovvero da Punta Penna fino alla foce del fiume Sinello, e offre numerosi punti di accesso al mare. È possibile, quindi, conquistarsi il proprio fazzoletto di spiaggia e godere di un’esperienza intima ed esclusiva con la famiglia, gli amici o con il partner, lontano dallo stress degli stabilimenti balneari più conosciuti e affollati.

Trabocco a Punta Aderci - Tendenzediviaggio.it
Trabocco a Punta Aderci – Tendenzediviaggio.it (Fonte X)

Cosa mangiare a Punta Aderci

Nei paraggi di Punta Aderci potrai scegliere uno dei numerosi locali e ristoranti tipici, e assaggiare il gustoso brodetto di pesce, aromatizzato con pomodori e spezie. Oppure, i tradizionali arrosticini di pecora, perfetti anche per un pic-nic in spiaggia in pieno stile abruzzese.

Lungo i moli di Punta Aderci, inoltre, sorgono gli immancabili trabocchi (antiche strutture che fungevano da postazioni di pesca), attualmente convertiti in ristoranti informali, suggestivi e protesi sul mare.