Se vai a mare qui nel 2024 intaschi ben 230 euro: così ti godi il mare mentre il tuo portafogli si gonfia

Spiaggia, risparmia 237 euro - Tendenzediviaggio.it

Spiaggia, risparmia 237 euro - Tendenzediviaggio.it

Calcola bene le spese da effettuare durante l’estate, perché se scegli con molta cura nel dettaglio la spiaggia dove andare potresti intascare 230 euro.

Durante la stagione estiva, la gran parte degli italiani si recherà a mare per trascorrere delle giornate in totale relax, preferibilmente in riva lasciandosi coccolare dalle onde.

Eppure, quello che per molti è un’attività normale da eseguire durante il periodo estivo può diventare un vero e proprio problema a seguito dei costi da sostenere a seconda della nostra location di riferimento.

Sulla base di tale motivazione le famiglie italiane sono chiamate a fare i conti con le spese da affrontare in vista della stagione estiva, comprese quelle destinate ai litorali per il proprio relax e non solo.

Prestando la dovuta attenzione, però, possiamo trascorrere ugualmente una bellissima estate ma risparmiare considerevolmente e conquistare anche una bella cifra.

Stagione estiva 2024, ecco come godersi il mare senza spendere un occhio dalla testa

Nel momento in cui organizziamo le nostre vacanze o semplicemente una giornata da trascorrere al mare in qualche lido, dunque, dobbiamo fare i conti con quelle che sono le spese da sostenere a seconda della località che abbiamo.

In particolar modo è stata stilata recentemente una classifica di quelli che sono i litorali più cari in Italia, qui dove figurano location come Lignano, Viareggio, Alghero, Taormina e Giardini Naxos, ecc… definite come tra le più costose per i turisti italiani e stranieri. L’indagine effettuata su tali location ha permesso di scoprire che una prima fila può costare fino a 226 euro durante la stagione, mentre la seconda do 110, la terza 199 euro e dalla quarta in poi la spesa prevista di 186 circa. La spiaggia più cara in assoluto è quella di Alassio per la quale si dovrà sborsare 392 euro per la stagione tenendo conto della prima fila.

Spiaggia, risparmia 237 euro - Tendenzediviaggio.it
Spiaggia, risparmia 237 euro – Tendenzediviaggio.it

Questa spiaggia ti permette di risparmiare 237 euro

Tranne tante spiagge presenti in Italia una tra le più belle ma anche tra le più economiche è senza ombra di dubbio quella di Senigallia, per la quale un cittadino può spendere durante la stagione una cifra considerevole e che vi permetterà di ottenere così un cospicuo risparmio.

Un’indagine di pertanto ha permesso di scoprire che la prima fila di lettini su questa costiera costa circa 155 euro durante la stagione estiva. In questo modo sarà possibile poter godere di una location pazzesca e sublime come quella di Senigallia, ma risparmiando una considerevole somma che possiamo investire come più preferiamo durante l’estate.