“Sparatoria a Napoli: Arrestato l’aggressore che ha sparato contro un’auto con a bordo un bambino e delle donne”

squadra mobile Reggio Calabria

Arrestato giovane per tentato omicidio a Napoli

Un giovane è stato arrestato a Napoli con l’accusa di tentato omicidio e porto di arma comune da sparo. La Squadra Mobile della Questura di Napoli, guidata dal primo dirigente Alfredo Fabbrocini, ha coordinato l’operazione. L’arresto è avvenuto a seguito di un banale diverbio per questioni di viabilità, in cui il giovane ha sparato alcuni colpi con un potente revolver contro una Fiat 500, ferendo il conducente.

L’incidente si è verificato all’alba del 15 ottobre, due giorni prima che l’arrestato compisse 18 anni. Il conducente della vettura è rimasto ferito alla mano sinistra e di striscio alla gamba sinistra. A bordo dell’auto c’erano anche due sorelle del conducente, sua moglie e il loro figlio piccolo.

La Fiat 500 si è incrociata con la vettura guidata dal giovane, che ha sparato i colpi. Sebbene non vi fosse un legame diretto, il ragazzo è stato legato ad ambienti malavitosi partenopei. Il provvedimento cautelare nei confronti del giovane è stato emesso dopo indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.

Fonte: ANSA