Spiaggia, occhio a cosa porti con te: rischi una multa salatissima | Meglio fare attenzione

spiaggia

Godersi la spiaggia - Credit Depositphotos - Tendenzediviaggio.it

La spiaggia è un grande patrimonio e come tale va sempre rispettato. La legge parla chiaro su cosa si può portare

L’estate, il periodo più amato dalla maggior parte delle persone, sta per arrivare ma in moltissimi paesi è già iniziata la stagione balneare. Milioni di persone nel weekend passano le giornate al mare godendosi i primi bagni e le prime tintarelle.

Il sole, il sale, il mare sono gli elementi che non possono assolutamente mancare in estate e che donano gioia e felicità a milioni di persone. Chi non ha la fortuna di vivere in una città marittima, organizza spesso le vacanze in località in cui potersi godere questa fantastica esperienza.

È noto che il sole ha degli effetti benefici sulla salute fisica e psicologica delle persone. Prendere il sole sul bagnasciuga è una delle sensazioni più belle che, con le giuste precauzioni, permette di avere un’abbronzatura da invidia.

Non si tratta esclusivamente di un fattore estetico perché i raggi solari rilasciano anche la Vitamina D che svolge una funzione essenziale per la salute di ognuno di noi. Rafforza le ossa e migliora la condizione del cuore e del cervello.

Spiaggia, rispetta le regole

È arrivata la stagione più attesa dell’anno in cui milioni di persone iniziano ad andare in spiaggia per le prime tintarelle. Si tratta di una delle attività più amate da grandi e piccini che si divertono in compagnia di amici e parenti. La spiaggia però è un bene prezioso e come tale deve essere rispettata.

Al mare ognuno è libero di fare quello che desidera, giocando in acqua o prendendo il sole in modo spensierato. Tuttavia, nel rispetto di chi lavora o di chi approfitta di un momento di relax, è necessario conoscere alcune regole che vanno rispettate ad ogni costo. In alcune spiagge è vietato giocare a palla poiché si potrebbe recare un danno agli altri bagnanti presenti.

Regole in spiaggia
Regole da seguire in spiaggia – Credit Depositphotos – Tendenzediviaggio.it

Non portarlo in spiaggia o rischi la multa

Andare in spiaggia è una delle attività più amate sia dalle persone adulte che dai bambini. Esistono però delle regole che devono essere necessariamente rispettate e tra le più comuni c’è il divieto assoluto di fare falò al fine di limitare il rischio d’incendi. Anche improvvisarsi massaggiatori in cambio di denaro viene considerata un’infrazione poiché si potrebbero recare danni di salute ai malcapitati.

Vi è mai capitato di lasciare l’ombrellone piantato in spiaggia durante la notte per ritrovare lo stesso posto il giorno seguente? Bene, questo gesto è vietato perché si tratta di un bene pubblico e nessuno ha il diritto di appropriarsene arbitrariamente. Questo gesto è vietato dall’articolo 1161 del Codice di Navigazione ed è punibile con una multa salatissima.