Turista acquista aragosta in ristorante per rilasciarla nel mare: un gesto di sensibilità verso la fauna marina

Turista straniera compra aragosta in ristorante Golfo Aranci per liberarla

Una turista svizzera in vacanza a Golfo Aranci, in Gallura, ha compiuto un gesto sorprendente durante una cena al ristorante Gente di Mare. L’aragosta che era stata messa nell’acquario del ristorante per essere cucinata su richiesta di un cliente è stata acquistata dalla turista, che l’ha poi liberata in mare.

L’episodio è accaduto giovedì sera e ha suscitato l’emozione dei proprietari del ristorante, Antonio e Gianluca Fasolino. La donna ha accarezzato l’aragosta prima di lasciarla andare e i proprietari del ristorante sono rimasti increduli di fronte a quel gesto. “Lei era felicissima, voleva fare un gesto buono”, ha raccontato Antonio Fasolino.

L’aragosta pesava circa un chilo e la turista l’ha pagata senza esitazione, per poi restituirle la libertà. Il marito della turista ha immortalato il gesto con il suo cellulare, felice di condividere quell’atto “eroico”.

La notizia è stata riportata sul giornale regionale La Nuova Sardegna ed è diventata virale sul web, suscitando commenti contrastanti sul gesto della turista.