Vacanze di Natale ormai alle spalle, sbornia dei saldi anch’essa passata e rientro al lavoro con il solito tran-tran sono alcuni dei malinconici ingredienti del cosiddetto “Blue Monday”, ovvero il terzo lunedì di gennaio che quest’anno cade il giorno 16.

Un giorno che, comunque senza alcuna evidenza scientifica, rappresenta, non solo per gli elementi dei quali sopra, nell’immaginario popolare la giornata più triste dell’anno; malinconia e tristezza che si possono scacciare programmando un viaggio che rappresenta sempre una giusta “medicina” contro l’umore così così.

Ed ecco quindi che aprire un portale di viaggi, oppure varcare la soglia di un’agenzia turistica hanno un effetto magico sul nostro umore trasformando il Blue Monday in un lunedì pieno di colori.

Il Parc Güell di Barcellona

Ed a proposito di colori gli esperti consigliano di organizzare un viaggio nella coloratissima Barcellona che fa dell’eclettismo e della vivacità due dei suoi punti di forza. La città di Gaudì è sempre pronta a sorprenderci con un’infinità di suggestioni, tra le quali le mitiche Ramblas, il Parc Güell o la spiaggia di Barceloneta. Volete fare, come si suole dice, 31? Andateci con una crociera e non ve ne pentirete.

Lo skyline di Dubai

Sole, lusso, architetture fantascientifiche, mare e sport sono in grado di far cambiare l’umore a chiunque; allora voliamo a Dubai dove ad attenderci c’è una meta che da anni ormai attira sempre più turisti anche dall’Italia. Pensate solo all’effetto di prenotare, in un gelido giorno di metà gennaio, una vacanza a Dubai dove la temperatura media nel mese più freddo dell’anno è di 20 gradi centigradi…

Paesaggio delle Maldive

Se il vostro umore ha bisogno di un ulteriore boost allora andiamo sul sicuro con una destinazione che sa di paradisiaco: le Maldive. Le spiagge tra le più belle del mondo ed i resort perfetti per una vacanza di coppia non aspettano altro che voi.

Panorama siciliano

Se non si vuole andare così lontani si può rimanere nel Belpaese il quale, e lo sappiamo, non è secondo a nessuno in termini di bellezza; nello specifico, visto che lo scopo è di cambiare di umore, si può fare un viaggio in Sicilia dove una miriade di bellezze storiche, artistiche, naturalistiche e culinarie sono lì ad aspettare di essere ammirare e gustate. Una regione tutta da scoprire e che sa offrire attrazione, dalla grande città fino al più piccolo dei borghi.

La Piramide del Louvre

Visto che l’intenzione è anche quella di sconfiggere la noia della routine quotidiana Parigi è un must per qualsiasi viaggiatore in cerca di buon umore. La Ville Lumière, con i suoi musei, la Senna ed i boulevard, è un mix perfetto di eleganza, raffinatezza e romanticismo; come consigliano tutti, Parigi va visitata almeno una volta nella vita.

Il Canal Grande visto dal Ponte di Rialto

Ed a proposito di romanticismo quale è la città che ne rappresenta il no plus ultra? A noi salta subito in mente Venezia. Una città che definirla tale è riduttivo visto cosa rappresenta grazie alle numerosissime caratteristiche (ponti, canali, piazze, palazzi ecc..) che solo qui si trovano; Venezia è unica, non ha altri eguali al mondo. E se volere veramente svoltare questo triste lunedì 16 gennaio 2023 programmate quindi una vacanza in Laguna, prenotando magari un bel giro in gondola. Più romantico di così?!

Avatar
About Author

Cesare Tamborini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *