Connettiti con noi

LIFESTYLE

Cosa fare nel weekend del Primo Maggio a Roma (e non solo)

Avatar

Published

on

Ponte Primo Maggio

Dove andare e cosa fare nel weekend del Primo Maggio a Roma (e non solo)

Siamo alle porte della Festa dei Lavoratori che quest’anno, cadendo di lunedì, ci darà l’opportunità di vivere un lungo weekend durante il quale poter “staccare la spina” e dedicarci a noi stessi ed ai nostri cari

Ponte Primo Maggio

Qui di seguito vi diamo una serie di suggerimenti a 360° in grado di accontentare un po’ tutti i gusti; buon gustai od amanti della natura, solo per citarne un paio, fino a qualche consiglio per la classica gita fuori porta o per un weekend in località da favola non troppo lontane da Roma.

Una cena da “Checco dello Scapicollo”

Ponte Primo Maggio

Partiamo dalla Capitale proponendovi alcuni locali in grado di accontentare, provare per credere, anche i palati più esigenti; “Checco dello Scapicollo”, situato in zona EUR, ne è un esempio visto che ormai è riconosciuto sulla piazza romana, e non solo, come autentico baluardo del “mangiar bene”. Qui potere trovare, in un ambiente che fa della famigliarità uno dei suoi “must”, una cucina tradizionale che guarda all’innovazione. Un locale la cui direzione affidata a Francesco Testa lo ha reso popolare anche tra le celebrità, tant’è che tra i numerosissimi clienti è conosciuto come “il ristorante dei VIP. Un ristorante che risulta una meta perfetta per ogni vostra esigenza: dal pranzo d’affari, alla cena romantica fino alle cerimonie. Ma non è tutto poiché viene costantemente scelto anche per eventi culturali, sportivi, mondani o sociali.

Cenare al “Kursaal Ristorante”

Spostiamoci ad Ostia Lido dove protagonista assoluto è il pesce, freschissimo e di ottima qualità, che si può gustare presso il Kursaal Ristorante; pesce che arriva direttamente dall’asta di Anzio, tramite la rinomata Pescheria Pallotta, per proporre una serie di pietanze da leccarsi i baffi. Piatti che vengono cucinati niente meno che da Marco Ferrari, chef stellato che porta al Kursaal (qui per saperne di più) tutta la sua esperienza maturata durante esperienze, in Italia ed all’estero, una più prestigiosa dell’altra. Un locale che risulta perfetto anche per meeting aziendali e feste private (opportunità di riservare privé per compleanni od altri eventi) consumando il proprio menù stando sulla terrazza panoramica vista mare, nella sala interna climatizzata oppure nella sala coperta dalle vetrate.

Una serata da “Arcade and Food”

Ponte Primo Maggio

Se volete passare qualche ora unendo al gusto del cibo il sano divertimento, dovete andare da Arcade and Food a Roma, niente meno che il primo ristorante capace di combinare cucina e giochi arcade. Un mix davvero più unico che raro per un locale dove poter assaporare piatti della tradizione italiana ed internazionale, accompagnati da birre artigianali e cocktail nel mentre si gioca ai tipici giochi del periodo d’oro, gli anni ’80 e ’90, delle cosiddette “macchinette”. Arcade and Food, aperto 7 giorni su 7 e con eventi in programma ogni sera, che vi catturerà con sfiziosissimi antipasti o panini che prendono i nomi dei vostri personaggi preferiti, ad esempio Ruy o Ken di Street Fighter 2. E mentre siete seduti al vostro tavolo a gustarvi la vostra pietanza vedrete girare camerieri-cosplay ispirati a tutti i giochi presenti nella struttura.

Un pranzo tra il verde della “Fattoria Santo Stefano”

Muoviamoci di pochi passi da Roma ed andiamo nel verde delle campagne di Maccarese dove and attenderci c’è l’atmosfera tipica che si può respirare in una location immersa nel verde; siamo alla Fattoria Santo Stefano che con i suoi spazi, sia all’esterno che all’interno, è pronta ad ospitarvi al meglio per questo ponte del Primo Maggio. Qui, tra la cucina che fa dell’eccellenza la sua “materia prima” e divertimenti per grandi e piccini (gonfiabili, giochi americani e tante sorprese), si trascorrerà una giornata all’insegna della serenità e dell’aria buona.

Una cena di pesce a Fiumicino presso “Borgo Salino”

Autentico paradiso culinario dove assaporare il pescato locale in una veste innovativa è Borgo Salino nel cuore di Fiumicino. Qui, all’interno di un palazzo storico, si possono riscoprire i sapori della tradizione locale con una cucina gourmet grazie al pescato che viene selezionato direttamente dai pescherecci locali. Insomma, da Borgo Salino troverete l’abbinamento perfetto fra tradizione e innovazione.

Una visita a “Lato Mare”, il fast food di pesce a Milano

Pesce protagonista anche a Milano dove c’è un locale da provare perché, ne siamo sicuri, ve ne innamorerete; stiamo parlando di Lato Mare che propone diverse specialità ittiche con la formula del fast food. Qui troverete, in un ambiente curato e minimalista caratterizzato da arredo bianco e blu, un menù con crudi, tartare, fritti e panini. Deliziosi a dir poco i fritti: calamari, gamberi, merluzzo e bocconcini di pesce azzurro; altrettanto squisiti sono i panini, uno su tutti quello con ripieno di orata al vapore, cicoria, maionese al lime e tabasco. Un locale dove il menu è pensato per ogni palato avendo grande attenzione alla qualità; qualità che si ritrova anche nei vini, liquori, amari e grappe con i quali accompagnare al meglio la vostra pietanza.

Una cena da “La Vista” a Genzano

Se state cercando un locale di cucina mediterranea con vista lago allora “La Vista” a Genzano è la scelta perfetta; i piatti proposti sono preparati con ingredienti freschi di stagione con il “plus” di un panorama davvero mozzafiato direttamente sul lago di Nemi. Un mix veramente perfetto tra gusto e panorama; qualche esempio dei piatti proposti dallo chef? Un risotto ai frutti di mare oppure una grigliata mista, il tutto “condito” dal tramonto sul lago.

Un pranzo a “La Dispensa di Memmo”

La chef Valentina Pistoia vi aspetta presso “La Dispensa di Memmo” (sempre aperto a pranzo e su prenotazione a cena) ad Altipiani di Arcinazzo, in provincia di Frosinone; qui potete trovare una cucina tipica e ricca di fantasia grazie alla quale assaporare specialità della tradizione laziale preparare con ingredienti di qualità e freschi. Tra le delizie che aspettano ci sono gnocchi al ragù di cinghiale, polenta con salsiccia e funghi porcini o tiramisù al limoncello

Una giornata al “Centro Rafting Marmore”

Ponte Primo Maggio

Complice il bel tempo previsto per il weekend del Primo Maggio è d’obbligo stare all’aria aperta e cosa c’è di meglio che una giornata in mezzo alla natura praticando rafting (e non solo)? In provincia di Terni, presso le Cascate delle Marmore (le cascate più alte d’Europa), c’è il Centro Rafting Marmore (qui per saperne di più) che propone, come detto, non solo rafting ma anche hydrospeed e kayak; la partenza avviene ai piedi della cascata rendendo così il percorso davvero suggestivo. Se invece preferite qualcosa di meno adrenalinico, ma non meno interessante, c’è la possibilità di svolgere River Walking: ovvero una camminata sul letto del fiume grazie al fatto che durante alcune ore la cascata viene chiusa rendendo percorribile a piedi il letto del fiume. E se avete bambini non preoccupatevi, pure loro possono divertirsi grazie al soft rafting. Il bello è che tutte le attività possono essere svolte anche in caso di pioggia!

Un weekend all’Hotel del Lago di Piediluco

A Terni, quindi non lontano da Roma, c’è l’Hotel del Lago di Piediluco, luogo incantevole e dove il relax è di casa. L’hotel è un quattro stelle dotato di servizi quali la piscina, il ristorante, il bar con inoltre la possibilità, data dall’ubicazione geografica, di poter visitare la vicina Cascate delle Marmore, il Parco Fluviale e la Valnerina. Il tutto circondati da un panorama incantevole dove protagonista è non solo il lago, ma anche le montagne circostanti. Uno dei maggiori punti di forza dell’hotel è la SPA, di nuova costruzione, chiamata Ninfea Panoramic SPA dove si possono trovare: docce emozionali, bagno turco, sauna, fontana di ghiaccio, vasca idromassaggio e tutti i servizi ideali per rilassarsi tra i quali massaggi total body, plantari oltre all’innovativa Umbrian Truffle Therapy.

Una gita fuoriporta a Nemi

Lago, verde e relax sono gli ingredienti di un’altra perla, anch’essa non lontana dalla Capitale, dove poter trascorrere al meglio la cosiddetta “gita fuori porta”. Stiamo parlando di Nemi, autentico gioiellino in riva all’omonimo lago. Un borgo pittoresco, famoso per la celebre Sagra delle Fragoline capace ogni anno di attirare una moltitudine di visitatori, che però negli anni è salita alla ribalta anche per altre iniziative tutte rivolte a far scoprire, sempre di più, le bellezze di questa incantevole località. Parliamo di Borgo DiVino, R-Estate a Nemi e tutta una serie di eventi di carattere artistico, culturale e scientifico tra i quali spicca il conferimento della cittadinanza onoraria nello scorso mese di giungo al compianto Piero Angela; senza dimenticare che nella primavera dello scorso anno vi è stata la riapertura dei giardini pubblici e l’inaugurazione del nuovo tratto del sentiero San Michele.

Fine settimana a Napoli presso “Dormire a Napoli SuiteSpa”

Spostiamoci dalla Capitale ed andiamo a Napoli dove vi suggeriamo di trascorrere il weekend della Festa del Lavoro presso Dormire a Napoli SuiteSpa; qui avrete l’opportunità di godere di un soggiorno di lusso potendo scegliere la suite che preferite. Le suite, 18 in totale e dislocate nelle zone più caratteristiche della città (Posillipo, Mergellina e Chiaia), sono dotate di una SPA privata (con sauna finlandese, jacuzzi e bagno turco), aria condizionata, TV satellitare e Netflix, Wi-Fi, macchina del caffè, frigobar con bottiglia di Prosecco in omaggio, set di cortesia e parcheggio gratuito. Il risultato è un soggiorno all’insegna del relax dove festeggiare i vostri momenti più speciali con la certezza di renderli indimenticabili. E se a questo aggiungiamo le bellezze incomparabili di una città unica come Napoli non dobbiamo fare altro che prenotare su dormireanapoli.com.

Weekend a Sorrento all’Hotel Florida

Ponte Primo Maggio

Ed a proposito di bellezze, vicino alla città partenopea c’è quella Sorrento che da tempo immemore cattura le attenzioni di turisti da ogni dove i quali rimangono estasiati dai panorami, dai profumi e dalle sensazioni che questa località riesce a regalare; e se anche voi volete “sentire” tutto ciò potete approfittare del lungo weekend del Primo Maggio per alloggiare presso l’Hotel Florida. Situato nei pressi del centro di Sorrento, l’hotel, un quattro stelle, vanta una meravigliosa vista sul mare che diventa ancor più spettacolare con le luci del tramonto. Le sistemazioni sono spaziose e luminose e dotate, tra le altre, di aria condizionata, TV satellitare e Wi-Fi; per non far mancare nulla gli ospiti hanno a disposizione anche una piscina circondata da un bellissimo giardino.

A Rimini ai Bagli Hotels

Volete vivere un’anteprima della stagione estiva tra mare, relax, cibo di qualità e genuina ospitalità? I Bagli Hotels a Rimini fanno per voi! Oltre 60 anni di esperienza hanno reso l’Hotel Bagli e l’Hotel Cristina (è una dépendance dell’Hotel Bagli) dei veri ambasciatori della tipica accoglienza romagnola. Soggiornare presso le due strutture significa essere coccolati da una famiglia che mette nel proprio lavoro amore e dedizione per offrire il meglio agli ospiti. Ed il meglio significa servizi top: l’ampia e soleggiata piscina, l’ottimo ristorante con cucina tipica, il cocktail bar dove consumare rinomati drink ed aperitivi, il solarium posto al quinti piano, il Wi-Fi gratuito ed il noleggio bici gratuito. Inoltre gli ospiti hanno a disposizione un utilissimo parcheggio auto (gratuito in aprile, maggio, giungo e settembre) senza dimeticare che entrambi gli hotel sono pets friendly. Ai Bagli Hotels troverete ad attendervi un mix perfetto fatto di esperienza, ospitalità, tranquillità e relax.

Una giornata alla V-SPA

Relax è una delle parole d’ordine di questo prossimo “ponte” festivo ed allora, a proposito di rilassarsi, è d’obbligo fare una visita alla V-SPA presso l’Hotel Villa Pamphili a Roma. Un centro benessere dove la cura della persona è a 360° offrendo agli ospiti tutta una serie di servizi dove a trionfare è la qualità. “Padrona di casa” è la SPA Manager Sabrina Andriaccio la quale, con l’ausilio del suo staff altamente qualificato, vi farà capire perché, come dice lei, “V-SPA non è la solita SPA”. Empatia, accoglienza ed attenzione ai dettagli sono le parole chiave del successo di un luogo in cui massaggi, trattamenti viso e corpo, manicure e pedicure e tutti gli altri servizi sono personalizzati per soddisfare le esigenze di ogni ospite, anche del neofita che non ha mai varcato l’ingresso di una SPA, con lo scopo di riequilibrare corpo e mente.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement