Per chiunque sia alla ricerca di una location rurale dove poter trovare tranquillità e servizi di prim’ordine, senza rinunciare ad un tocco di design, Villa Rostagni calza a pennello.

Situata nelle Langhe, tra i vigneti del Barolo a pochi minuti dal paese di Novello, quella che un tempo fu una casa padronale adesso è una dimora in parte adibita ad abitazione privata ed in parte all’ospitalità. Padroni di casa sono Valentina e Davide i quali devono il merito dell’inizio di questa loro avventura imprenditoriale ad una….Vespa e al vicino di casa Pietro. E’ infatti a cavallo di uno dei più famosi status-symbol del made in Italy che la coppia giunse, una decina di anni fa, a Novello, in borgata Rostagni; i due, che si definiscono come “viaggiatori e curiosi”, erano alla ricerca di una casa nel verde con l’idea di farci anche un’attività ricettiva.

L’esterno di Villa Rostagni

Arrivati in Borgata Rostagni, composta da quattro cascine, iniziano a visionare quella in vendita la quale, fin da subito, comunica a Davide e Valentina “vibrazioni positive”, come ricorda con piacere la coppia; buone sensazioni che si scontrano però con il fatto che Villa Rostagni è comunque in borgata. Poco dopo avviene la svolta: i due vedono arrivare una macchina dalla quale scende un uomo distinto e barbuto con il suo cane; lui è Pietro, svizzero che qui trascorre le proprie vacanze. Un evento che segnerà il futuro di Valentina e Davide perché i tre iniziano a chiacchierare davanti ad una bottiglia di buon vino offerta da Pietro; un incontro, quello con il vicino di casa, “estremamente piacevole”, come viene definito dalla coppia, che si prolunga facendo addirittura dimenticare ai due di avere un impegno molto importante altrove. Nelle “infinite chiacchiere” davanti ad una seconda bottiglia di vino, Pietro dice come la casa perfetta non esista, ma “esiste il posto che ti fa sentire come a casa”. Una frase questa che ha l’effetto di “colpire ed affondare” i due i quali lasciano Borgata Rostagni, in sella alla loro immancabile Vespa, gridando “l’abbiamo trovata”. Ancora oggi, a distanza di oltre dieci anni, a Pietro viene simpaticamente ricordato come Villa Rostagni sia stata comprata con due bottiglie di vino, mettendo inoltre in risalto che se non fosse stata per la sua accoglienza oggi Davide e Valentina probabilmente non sarebbero dove sono.

Interno di Villa Rostagni

Nei dieci anni successivi all’acquisto Villa Rostagni è stata “rivisitata con pazienza, dedizione ed attenzione ai materiali” eseguendo i lavori rispettando l’autenticità del luogo e delle persone che vi hanno vissuto in precedenza. Opere di rinnovamento effettuate con il contributo di artigiani locali, oltre che con il lavoro dei padroni di casa, per “aggiungere comfort, comodità moderne e design”. Uno stile davvero particolare che cattura gli ospiti i quali apprezzano quel mix di soluzioni artigianali, “quasi sempre prodotte da noi” sottolineano Valentina e Davide, oltre agli articoli iconici di design. Design ricercato e apprezzato che ha fatto sì che la struttura sia stata selezionata da Airbnb come Alloggio di design; una scelta, quella del gigante delle prenotazioni-case online, che, come ritiene Valentina, è arrivata “probabilmente per via delle recensioni lasciate dai clienti”.

Ospiti che, negli ormai immancabili feedback, ringraziano per la cura dei dettagli che trovano, considerata al pari di vere e proprie “coccole”. Ed è proprio questa attenzione, questo prendersi cura del cliente ad essere alla base del concetto di “casa lontano da casa” (Pietro docet) che descrive alla perfezione quale sia la sensazione nel soggiornare a Villa Rostagni; cliente per il quale i padroni di casa hanno l’ambizione di “fargli percepire lo stesso stato di comfort, agio e rilassatezza che potrebbe avere nell’intimità di casa sua pur stando in un posto diverso, nel luogo della sua vacanza”.

Valentina e Davide

Valentina e Davide vi aspettano quindi a braccia aperte nella vostra “casa lontano da casa” pronti a darvi il benvenuto al meglio, ricordando come per loro stessi sia stata fondamentale l’accoglienza ricevuta da Pietro e chiedendo ai futuri ospiti solo una cosa in cambio: “Di portare un pezzetto del vostro mondo a casa nostra”.

Questo è il link di Villa Rostagni su Airbnb:

https://www.airbnb.it/rooms/35787611?source_impression_id=p3_1619077895_EZQN9SgaOMWv7LqA&guests=1&adults=1

Avatar
About Author

Cesare Tamborini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *